×

Eolie, scontro tra traghetto e yatch: 5 feriti, uno grave

Il passeggero ferito in maniera più grave è stato trasportato mediante elisoccorso del 118 al Policlinico di Messina.

Attimi di tensione a largo delle isole Eolie, quando la mattina del 20 Agosto 2019 si sono scontrati un traghetto che trasportava 350 persone e uno yatch. Il bilancio è di cinque feriti, uno in gravi condizioni.

Scontro tra traghetto e yatch

Un traghetto della Visit Sicily Tour, partito da Capo d’Orlando, si è scontrato con uno yacht causando il ferimento di 5 persone. Una di loro sarebbe in gravi condizioni. Tutti i feriti sarebbero passeggeri del traghetto.

A seguito dell’impatto, è intervenuta anche la Guardia Costiera, che ha scortato la nave nel porto di Santa Marina Salina. Sul posto i sanitari del 118 presenti sulla banchina, si sono occupati di tutte le cure necessarie.

Attorno alle 11,30 la Sala Operativa della Guardia Costiera di Lipari ha ricevuto una richiesta di soccorso per alcuni turisti feriti in seguito ad un incidente avvenuto in mare.

L’imbarcazione è subito stata raggiunta dai militari. I feriti fortunatamente erano stati già assistiti precedentemente a bordo della nave da un medico ed un infermiere in vacanza. Il passeggero ferito in maniera più grave è stato trasportato mediante elisoccorso del 118 al Policlinico di Messina. Lo yacht, accertate le buone condizioni di salute degli occupanti e le ottime condizioni di navigabilità, è stato dirottato verso il porto di Lipari.

La competente Autorità Giudiziaria presso la Procura della Repubblica di Barcellona Pozzo di Gotto, l’Ufficio Circondariale Marittimo di Lipari, al seguito di ricostruire le dinamiche che hanno portato le due imbarcazioni allo scontro e decretarne le eventuali responsabilità, ha aperto un’inchiesta.

Nato a Milano, classe 1995, è laureando in "Scienze Sociali per la globalizzazione". Oltre che con Notizie.it ha collaborato con TMS.


Contatti:

Contatti:
Marco Bruto

Nato a Milano, classe 1995, è laureando in "Scienze Sociali per la globalizzazione". Oltre che con Notizie.it ha collaborato con TMS.

Leggi anche