×

Bologna, allʼalt dei carabinieri tenta la fuga in Apecar

Pensionato di 66 anni in stato di ebrezza ha tentato la fuga dai carabinieri a bordo della sua Apecar

apecar

È davvero incredibile quanto successo a Bologna, dove un pensionato di 66 anni ha tentato la fuga dai carabinieri a bordo della sua Apecar. Denunciato per guida in stato di ebrezza.

Tenta la fuga in Apecar

Un pensionato di 66 anni, residente a Castel d’Aiano, comune italiano di 1.857 abitanti della città metropolitana di Bologna, in Emilia-Romagna, è stato avvistato dalla Radiomobile di Vergato mentre procedeva a zig zag. Quando i carabinieri hanno intimato l’alt, però, l’uomo non si è fermato. Anzi, a bordo del suo mezzo a tre ruote ha tentato la fuga.

Una fuga breve, durata poco più di un chilometro. Poco dopo, infatti, l’uomo si è fermato e appena sceso dal veicolo è caduto a terra. I militari hanno quindi provveduto a fare il test alcolemico, il quale ha subito messo in chiaro la situazione.

Il tasso alcolemico, infatti, era di 2,7 grammi per litro, ovvero cinque volte superiore al limite di legge.

È scattata quindi la denuncia per guida in stato di ebbrezza a carico del pensionato. Una volta sceso dal suo mezzo a tre ruote, il conducente dell’Apecar è apparso visibilmente alterato. Non riusciva a reggere l’etilometro e davanti ai carabinieri è anche caduto più volte a terra. Una situazione inaspettata, quella a cui si sono trovati di fronte i militari. È stato quindi necessario il trasporto in ospedale dove l’uomo, appunto, è stato sottoposto alle analisi che hanno rivelato un tasso di alcol cinque volte oltre limite.

Scrivi un commento

300
Caricamento...

Leggi anche