×

Autista Ncc investe un vigile all’aeroporto Fiumicino e scappa

Condividi su Facebook

L'autista Ncc ha caricato in fretta le valigie delle due clienti e si è dato alla fuga investendo il vigile in servizio per controlli antiabusivi.

autista ncc investe vigile
autista ncc investe vigile

Dopo l’episodio del tassista che ha aggredito un uomo, l’aeroporto di Fumicino si macchia di nuovo di sangue. Un autista Ncc (Noleggio con conducente), infatti, ha investito un vigile che stava effettuando dei controlli antiabusivi. L’investimento si è verificato martedì 10 dicembre intorno alle ore 18:30 all’esterno dello scalo della Capitale, Leonardo Da Vinci. A farne le spese un vigile urbano che ha riportato delle ferite al braccio e a una gamba. L’autista, invece, è fuggito senza prestare soccorso. Tuttavia, gli inquirenti hanno rintracciato la sua auto che è stata posta sotto fermo amministrativo, mentre la patente è stata ritirata.


Autista Ncc investe vigile

Secondo le prime ricostruzioni di quanto accaduto, un autista Ncc avrebbe investito un vigile che effettuava un servizio antiabusivi all’aeroporto Fiumicino. Da quanto si apprende, infatti, il conducente accortosi dei controlli, avrebbe caricato di tutta fretta le valigie di due turiste straniere e sarebbe prontamente scappato. Tuttavia, il vigile lo stava seguendo e batteva sui finestrini per bloccare l’auto.

Non curante di ciò, l’autista ha sgommato investendo il vigile che ha riportato alcune ferite alla gamba e al braccio. La prognosi è di 5 giorni.

Il sindaco del Comune di Fiumicino ha spiegato che “a prima cosa da fare in questi casi è “andare alla cooperativa degli NCC per chiedere il nome dell’autista, dato che il vigile investito aveva preso la targa”. “Rintracciato, questo signore ha preferito finire la sua corsa prima di tornare in aeroporto – ha aggiunto il primo cittadino -. Si è giustificato – inoltre – sostenendo di non essersi accorto di avere investito una persona, ma di avere sentito un rumore e avere comunque preferito andare via. Incredibile”.

Tuttavia, le conseguenze di questo gesto sono state pesanti. L’auto è stata posta sotto fermo amministrativo, mentre la patente dell’uomo è stata ritirata.

L’autista è stato anche denunciato per essere scappato senza prestare soccorso al vigile.

Nata a Verona, classe 1998, studentessa universitaria presso la facoltà di "Comunicazione e Società". Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per L'Arena.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Laura Pellegrini

Nata a Verona, classe 1998, studentessa universitaria presso la facoltà di "Comunicazione e Società". Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per L'Arena.

Leggi anche