×

Blitz nelle mense scolastiche: Nas sospendono 21 società di catering

Condividi su Facebook

A seguito di un blitz nelle mense scolastiche i Nas hanno riscontrato irregolarità penali e amministrative nell'operato di alcune società di catering.

blitz mense scolastiche

Il comando dei Carabinieri per la Tutela della Salute, in collaborazione con il ministero della Salute, ha messo a segno un blitz nelle mense scolastiche: nel mirino i servizi di ristorazione e dei catering che si occupano della gestione delle mense degli istituti scolastici. Gli accertamenti hanno riguardato 968 aziende in tutta Italia, 21 delle quali sono state sospese dall’incarico. Il monitoraggio è stato effettuato in scuole di ogni ordine e grado sia pubbliche che private.

Blitz nelle mense scolastiche

Gli accertamenti hanno riguardato 968 aziende di ristorazione, di cui 198 hanno evidenziato irregolarità. 21 delle società sono state sequestrate, per un valore economico di circa 3 milioni di euro. Le violazioni riscontrate sono 25 a livello penale e 247 a livello amministrativo a seguito delle quali sono state comminate pene pecuniarie per 204 mila euro.

Stando a quanto si apprende sarebbero poi stati sequestrati 900 kg di derrate alimentari in quanto privi della tracciabilità e mantenuti in cattive condizioni sanitarie.


Sospese alcune società

A 27 tra i gestori interessati dai controlli sono state contestate violazioni penali tra cui frode e inadempienza in pubbliche forniture, detenzione di alimenti in cattivo stato di conservazione e inottemperanza alle normative sulla sicurezza sui luoghi di lavoro. I Nas hanno poi rilevato l’utilizzo di prodotti di bassa qualità rispetto al pattuito e a quanto dichiarato nei contratti stipulati con i Comuni così da trarre profitto sulla differenza di costo della materia prima. Sono in particolare gli alimenti Dop e biologici ad essere sostituti con merce di minor valore economico mancanti di denominazione di origine.

Riscontrato inoltre l’utilizzo di carne e vegetali surgelati invece che freschi, come previsto dagli accordi contrattuali.

Nata in provincia di Lodi, classe 1995, è laureata in "Scienze Umanistiche per la Comunicazione" all’Università Statale di Milano. Collabora con Notizie.it.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Antonella Ferrari

Nata in provincia di Lodi, classe 1995, è laureata in "Scienze Umanistiche per la Comunicazione" all’Università Statale di Milano. Collabora con Notizie.it.

Leggi anche