×

Muore soffocato da un boccone a Pistoia: addio a Roberto Posillico

In provincia di Pistoia, un uomo è morto soffocato a causa di un boccone andatogli di traverso: è deceduto dopo tre giorni di coma.

morto soffocato da un boccone

Un uomo è morto a Montecatini, piccolo comune in provincia di Pistoia, dopo essere rimasto soffocato da un boccone durante la cena in un ristorante del Paese. La vittima si chiamava Roberto Posillico e aveva appena 36 anni. La tragedia è avvenuta mentre l’uomo stava cenando in uno dei ristoranti del paese.

Un boccone gli è andato di traverso ostruendogli le vie respiratorie. Roberto è stato subito trasferito in ospedale. Dopo tre giorni passati sul letto in un coma ritenuto dai medici irreversibile ha dovuto arrendersi e ha perso la vita.

Muore soffocato da un boccone a Pistoia

La tragedia è andata in scena davanti ad altri clienti del ristorante. Alcuni presenti hanno capitato subito quello che stava accadendo e hanno chiamato i soccorsi. I volontari del 118 sono dunque arrivati subito sul pasto e hanno fatto di tutto per salvare Roberto.

Sono riusciti a sbloccare l’ostruzione, ma ormai era passato troppo tempo. Il 36enne è stato portato all’ospedale di Pescia, dove è stato sottoposto a terapia intensiva. È rimasto per tre giorni in coma prima che i medici decretassero la morte cerebrale. Posillico era originario di Durazzano, in provincia di Benevento.

Non è la prima volta che una persona perde la vita a causa di un boccone andatole di traverso. A novembre 2019 aveva fatto il giro del mondo la notizia di un giovane deceduto per lo stesso motivo dopo che un medico gli aveva negato il soccorso.

Contents.media
Ultima ora