×

Coronavirus, dalla Germania al lago di Como per festeggiare il compleanno

Una fuga d'amore dalla Germania al lago di Como per festeggiare il compleanno di lui ai tempi del coronavirus. una coppia è stata denunciata.

coronavirus germania lago di como
coronavirus germania lago di como

Sono partiti da Monaco di Baviera, in Germania, per raggiungere a bordo di un minivan il lago di Como, dove volevano festeggiare il compleanno. Una coppia tedesca è stata denunciata per violazione delle norme di contenimento del contagio da coronavirus. Fermati a un controllo della Guardia di Finanza, i due coniugi avrebbero provato a giustificarsi dicendo che la madre del ragazzo era arrivata a Menaggio qualche mese fa ed era rimasta bloccata a causa del lockdown.

Così, loro la stavano raggiungendo per fornirle assisterla. Gli agenti, però, hanno effettuato ulteriori controlli e giunti sul posto hanno appurato la falsità della dichiarazione. La coppia stava recandosi nella propria casa vacanza per un weekend romantico.

Coronavirus, fuga Germania-lago di Como

Sono entrati in Italia senza un giustificato motivo, soltanto per festeggiare il compleanno nella loro casa vacanza. Una coppia di turisti tedeschi è partita da Monaco di Baviera, in Germania, per raggiungere il lago di Como, non curandosi delle disposizioni anti-coronavirus. I due giovani avrebbero provato, di fronte agli agenti, a fornire delle giustificazioni fasulle che sono state appurate dagli agenti. Avrebbero detto di essere arrivati per assistere la madre di lui, rimasta bloccata nel nostro Paese dopo le restrizioni adottate per il contagio.

ma gli agenti, giunti sul posto insieme alla coppia, hanno appurato la falsità della giustificazione. A quel punto, la coppia è stata sanzionata per violazione del Dpcm e denunciata per false dichiarazioni a pubblico ufficiale. Inoltre, dopo la segnalazione all’azienda sanitaria competente, Ats Varese – Como, la coppia è stata posta in isolamento fiduciario con obbligo di rimanere nel domicilio dichiarato.

In occasione delle festività pasquali, il Viminale ha intensificato i controlli per evitare spostamenti verso le case vacanza.

Contents.media
Ultima ora