×

Coronavirus, donna incinta salvata dal plasma: “Mi sono sentita rinascere”

Condividi su Facebook

Pamela è la donna incinta che è guarita dal Covid grazie alla plasmoterapia: "Quando nascerà la mia bambina la chiamerò Beatrice Vittoria".

donna incinta plasma
donna incinta plasma

Pamela Vincenzi ha 28 anni ed è incinta al sesto mese: risultata positiva al coronavirus, i medici l’hanno curata e salvata grazie all’utilizzo del plasma dei pazienti guariti. Una terapia in sperimentazione a Pavia che sta dando risultati promettenti.

La giovane futura mamma è stata intervistata dal Corriere della Sera per raccontare la sua storia: ha sconfitto il virus. Non appena la sua bambina nascerà, inoltre, ha deciso di chiamarla Beatrice Vittoria.

Donna incinta curata con plasma

Vive a Curtatone ed è un’istruttrice di nuoto: Pamela è la prima donna incinta guarita dal coronavirus grazie al plasma. In un’intervista ha raccontato di essere stata ricoverata dapprima nel reparto di ginecologia, dove era l’unica paziente Covid. “In seguito sono stata trasferita in terapia intensiva – ha raccontato -. Mi sono ammalata all’inizio di aprile, avevo la febbre a 39°, tosse e dolori muscolari.

Mi mancava l’aria, non avevo forze, non riuscivo a camminare e a parlare”.

Curata con il plasma, però, è migliorata in modo quasi immediato: “Dopo la seconda infusione mi sono sentita rinascere. Nel giro di un’ora mi è passata la tosse, la febbre si è abbassata e i sintomi sono scomparsi”. Alla fine è guarita. “Quando il dottor De Donno mi ha comunicato la notizia del secondo tampone negativo ho pianto di gioia, per me e per la mia famiglia”.

I contatti con la famiglia a casa, comunque, non li ha mai persi grazie alle video chiamate dall’ospedale, ma la paura di perdere tutto era dietro l’angolo. “Parlavo tutti i giorni in video chiamata con i miei genitori e mio marito – ha raccontato Pamela -. Ma quando vedevo nostra figlia Aurora, che ha un anno e mezzo, scoppiavo in lacrime per la paura di non rivederla più. Ero tranquilla perché mio marito si occupava di lei a casa”.

Nata a Verona, classe 1998, studentessa universitaria presso la facoltà di "Comunicazione e Società". Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per L'Arena.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Laura Pellegrini

Nata a Verona, classe 1998, studentessa universitaria presso la facoltà di "Comunicazione e Società". Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per L'Arena.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.