×

Poliziotto ucciso a Napoli, donna festeggia sui social: denunciata

Condividi su Facebook

Una donna di 52 anni è stata denunciata dopo aver pubblicato un post con il quale festeggiava la morte dell'agente Apicella

poliziotto morto a Napoli

La Polizia di Stato ha denunciato una donna di 52 anni dopo aver pubblicato sul proprio account Facebook l’immagine della volante della Polizia distrutta da un incidente stradale in seguito al quale ha perso la vita l’agente Pasquale Apicella.

A corredo dello scatto il seguente commento: “Ogni tanto una gioia”. Per poi aggiungere: “Io li odierò sempre”.

Denunciata donna di 52 anni

Ogni tanto una gioia“, è questo il commento scritto da una donna di 52 anni, residente nel cagliaritano, a corredo dell’immagine della volante della Polizia di Stato in cui ha perso la vita l’agente scelto Pasquale Apicella. Un post che la donna ha pubblicato su Facebook poco dopo la diffusione della notizia dell’incidente mortale nel corso dell’inseguimento ad una banda di ladri che aveva tentato un colpo nella filiale della Credit Agricole di via Abate Minichini.

A corredo dello scatto, la 52enne ha poi aggiunto: “Io li odierò sempre”.


Un post che non è passato di certo inosservato, ottenendo in poco tempo centinaia di reazioni e commenti. Giunto anche alla Polizia di Stato, la donna è stata identificata dalla Digos e dalla Polizia Postale.

È stata quindi denunciata ai sensi dell’articolo 342 del codice penale che riguarda l’oltraggio a un corpo politico, amministrativo o giudiziario. Sono al momento in corso ulteriori indagini per risalire all’identità di altre persone che hanno pubblicato tale post e usato commenti dello stesso tipo. Nella giornata di oggi, 28 aprile, le pattuglie dei Carabinieri e della Guardia di Finanza hanno voluto commemorare l’agente scelto Pasquale Apicella con un saluto di fronte la Questura di Napoli e il commissariato di Secondigliano.

9 Commenti
più vecchi
più recenti
Inline Feedbacks
View all comments
petronello politico corrotto
2 Maggio 2020 09:49

non mi pare una denuncia giusta ognuno può amare e odiare chi vuole, ed esprimerlo anche se vuole…..non ha offeso nessuno, ne ha insultato….in più si lede la propria opinione…che sono la gestapo….

ey 008/003/006/ 010 molestatore seriale in passegg
2 Maggio 2020 11:01

Mi pare un’indecenza che colpa ne ha la signora

i like it
2 Maggio 2020 11:11

lasciate in pace la signora……è una denuncia ingiusta….

giacy e sporcamp e simule molestrici in xona
2 Maggio 2020 16:21

La legge va cambiata…..

la porc..ina giacy nel vicinato ingiuria
2 Maggio 2020 17:35

dante testimone

furto di un euro alla posta
4 Maggio 2020 16:47

la legge va cambiata….

viseminara(single, apolitica, non commetto reati)
4 Maggio 2020 21:43

Personalmente parlando penso che questo articolo del codice penale non può essere utilizzato dalla polizia perché si tratta di corpo facente parte dello stato, quindi dipendente dallo stato stesso e non un istituzione come invece rappresentano i capi di stato. Inoltre penso anche che questo reato al pari dell’ingiuria, e del oltraggio al pubblico ufficiale dovrebbe essere derubricato è obsoleto, va cancellato. La costituzione permette alle persone di commentare e dire quello che gli piace sempre tutto e tutti nel rispetto al diritto all’opinione. Questa querela è da gestapo….e ingiusta… va tolta in più quelli che hanno commentato sotto pseudomnimo… Leggi il resto »

viseminara(single, apolitica, non commetto reati)
4 Maggio 2020 21:48

Noi , non viviamo in uno stato di polizia, o in una dittatura …..che dIo ce ne scansi sempre…..i cittadini hanno i loro diritti, sanciti dalla costituzione, hanno diritto di associazione e di libertà di pensiero non alle fonazioni forzate del poliziotto….orrorre ……Diritto all’opinione

viseminara(single, apolitica, non commetto reati)
4 Maggio 2020 21:56

E personalmente parlando i poliziotti stanno antipatici anche a me, non mi piacciono e sono anche arroganti a parere mio e lo dico se lo voglio dire perché questo è il mio pensiero….nel rispetto del diritto all’opinione sempre…e della libertà di pensiero io non ci credo alle fesserie sulla destabilizzazione, non esiste non è vera e lede i diritti dei cittadin…. Diritto all’opinione

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.