×

Coronavirus, Lopalco ai ragazzi: “Non fate capannelli”

Il professor Pierluigi Lopalco ha voluto lanciare un appello ai ragazzi invitando ad evitare possibili assembramenti

coronavirus Lopalco stato emergenza

Il professor Pierluigi Lopalco, epidemiologo dell’Università di Pisa e responsabile del coordinamento emergenze epidemiologiche della Regione Puglia ha voluto fare un appello ai ragazzi nel corso di una diretta Facebook con il sindaco di Lecce, Carlo Salvemini.

L’appello del professor Lopalco

Nel corso di una diretta Facebook con il sindaco di Lecce, Carlo Salvemini, il professor Pierluigi Lopalco, epidemiologo responsabile del coordinamento emergenze epidemiologiche della Regione Puglia ha dichiarato: “Usiamo sempre la mascherina, anche di quelle fatte in casa, a più strati, che hanno una efficienza simile a quella delle mascherine chirurgiche”.

“Senon abbiamo la mascherina chirurgica – ha spiegato Lopalco – usiamo quelle in tessuto”.

Per poi aggiungere: “quella chirurgica dopo quattro ore non è più efficiente, mentre quelle di cotone o seta, possono essere lavate in acqua calda e tornare ad essere efficienti. Quindi usiamole sempre“.

Il professor Pierluigi Lopalco ha voluto lanciare in particolar modo un appello ai ragazzi, invitando ad evitare possibili assembramenti nel corso della fase 2 dell’emergenza coronavirus. A tal proposito ha dichiarato: “Non fate capannelli, uscite solo se necessario.

Non guardiamo il Dpcm cercando di sfuggire le norme, di fregarlo, perché significa fregare noi e i nostri cari. È giusto riprendere le attività, ma teniamo sempre a mente che il virus sta là fuori e fa il suo mestiere di contagiare la persone”. Per poi concludere: “La fase 2 dal punto di vista epidemiologico non è cambiata rispetto alla fase 1 . Il rischio è lo stesso e per garantire il distanziamento fisico dobbiamo necessariamente limitare i nostri spostamenti”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche

Articoli Correlati

Contents.media
Ultima ora