×

Coronavirus, anziana di 100 anni sconfigge la malattia

Condividi su Facebook

Pierina a 100 anni è riuscita a sconfiggere il coronavirus. Il sindaco di Segrate si congratula con lei e la definisce "una guida per tutti".

coronavirus 100 anni

Un’anziana di 100 anni ha sconfitto il coronavirus. Sui social del sindaco di Segrate, la città della donna, la foto sorridente dall’ospedale. “Pierina è un simbolo per la città”.

Coronavirus, a 100 anni sconfigge la malattia

Si chiama Pierina Beretta la signora che ha festeggiato ad inizio febbraio i suoi 100 anni e la fine dell’incubo da coronavirus. La donna, residente a Rovagnasco, un quartiere di Segrate, vicino Milano, è stata colpita dal covid-19 ma è riuscita a sconfiggerlo. Lei non è l’unica ad aver sconfitto il virus: anche un’altra donna, in Olanda, all’età di 107 anni è riuscita con forza e determinazione a debellare il virus.

Il sindaco di Segrate ha pubblicato sul suo profilo Facebook una foto della forte anziana dal letto d’ospedale, sorridente insieme a due operatori. L’intera cittadinanza si è felicitata per la guarigione della concittadina centenaria.

Visualizza questo post su Instagram

LA FORZA DI PIERINA, LA FORZA DI SEGRATE Questa sera facciamo festa per una splendida notizia. Un nostra concittadina che si chiama Pierina Beretta ha sconfitto il virus. C’è un dettaglio che rende questa notizia davvero splendida: Pierina ha 100 anni! Era l’inizio dello scorso febbraio, il virus sembrava una minaccia lontana confinata in Cina che non ci avrebbe mai riguardato. A quel tempo al massimo si discuteva se la Lazio e l’Inter erano in grado di fermare la Juve. In quei giorni consegnavo dei fiori a Pierina nel giorno del suo compleanno, complimentandomi con lei per aver raggiunto l’invidiabile traguardo di un secolo di vita. Rimasi stupito dall’energia incredibile di quella donna, sperando di poterne assorbire un po’ anche io. Una vita intera trascorsa a Rovagnasco dove tutti la conoscono, per trasferirsi lontano da Segrate solo pochi anni fa. Il suo cuore però è rimasto sempre segratese, gialloblu. Quando nacque, cent’anni fa, stava finendo di mietere vittime la grande pandemia del XX secolo, l’influenza spagnola che, anche per le conseguenze sulla qualità di vita della popolazioni causate dalla prima guerra mondiale, provocò milioni di morti. Certo la signora Pierina dopo una così lunga vita che l’ha vista passare attraverso la seconda guerra mondiale, festeggiare l’anno 2000 e superarlo abbondantemente, mai avrebbe pensato di incappare in un’altra pandemia e rimanerne colpita. Ma la notizia di oggi è questa: il coronavirus ha perso, ha vinto la signora Pierina. La foto che ci manda oggi vittoriosa dall’ospedale fa trapelare dai suoi occhi una forza e una voglia di vivere ancora maggiore di quella di pochi mesi fa al suo compleanno. La signora Pierina è l’anima di Segrate: una città operosa e piena di voglia di vivere, che non può essere sconfitta. La signora Pierina è una guida per tutti noi. Passeremo anche questa prova e diventeremo più forti ed entusiasti di prima. Viva Pierina, viva la vita, forza Segrate!❤️

Un post condiviso da Paolo Micheli (@paolomicheli) in data: 21 Mag 2020 alle ore 9:53 PDT



Le parole del sindaco e la forza di Pierina

Quando nacque, cent’anni fa – spiega il sindaco – stava finendo di mietere vittime la grande pandemia del XX secolo, l’influenza spagnola che, anche per le conseguenze sulla qualità di vita della popolazioni causate dalla prima guerra mondiale, provocò milioni di morti.

Certo – aggiunge Micheli – la signora Pierina dopo una così lunga vita che l’ha vista passare attraverso la seconda guerra mondiale, festeggiare l’anno 2000 e superarlo abbondantemente, mai avrebbe pensato di incappare in un’altra pandemia e rimanerne colpita“.

Ancora una volta, “il coronavirus ha perso e Pierina ha vinto”. Il primo cittadino in occasione del suo centenario le ha consegnato un mazzo di fiori, rimanendo colpito dalla sua forza ed energia. Quella stessa forza che le ha permesso di superare la malattia.

Per il primo cittadino non ci sono dubbi, Pierina è il cuore pulsante della città: “La signora Pierina è l’anima di Segrate: una città operosa e piena di voglia di vivere, che non può essere sconfitta.

La signora Pierina è una guida per tutti noi – ha scritto Micheli nel suo messaggio ai concittadini -.Passeremo anche questa prova e diventeremo più forti ed entusiasti di prima. Viva Pierina, viva la vita, forza Segrate!”.

Vive a Castellammare di Stabia in provincia di Napoli. Ha una laurea in arti visive, musica e spettacolo, un master in giornalismo e comunicazione ed uno in organizzazione e promozione di Festival ed eventi musicali. Ha studiato canto e pianoforte, incidendo un album e partecipando a premi nazionali come il Premio Mia Martini. Appassionata di spettacolo, televisione e musica italiana, da anni segue il Festival di Sanremo nonché manifestazioni sul territorio concernenti le arti visive.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Annalibera Di Martino

Vive a Castellammare di Stabia in provincia di Napoli. Ha una laurea in arti visive, musica e spettacolo, un master in giornalismo e comunicazione ed uno in organizzazione e promozione di Festival ed eventi musicali. Ha studiato canto e pianoforte, incidendo un album e partecipando a premi nazionali come il Premio Mia Martini. Appassionata di spettacolo, televisione e musica italiana, da anni segue il Festival di Sanremo nonché manifestazioni sul territorio concernenti le arti visive.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.