×

Coronavirus, il focolaio di Mondragone aumenta i casi in Campania

Condividi su Facebook

A causa del focolaio di Mondragone i casi di Coronavirus in Campania sono in aumento.

coronavirus campania focolaio mondragone
Coronavirus, in Campania aumentano i casi per il focolaio di Mondragone

Sono in aumento i casi di Coronavirus in Regione Campania: causa principale dell’incremento è il focolaio di Mondragone, provincia di Caserta. Numeri alla mano, secondo il bollettino diramato dalla Protezione Civile campana per il 25 giugno, si segnalano nuovi 11 positivi al Covid su 2171 tamponi effettuati.



Nello specifico, questo aumento improvviso di contagi da Coronavirus – dopo settimane senza la doppia cifra nella Regione campana – è dovuto al focolaio scoppiato a Mondragone, provincia di Caserta, dove i casi positivi sono ben 29 su 600 tamponi processati.

Coronavirus, focolaio a Mondragone in Campania

Nei palazzi ex Cirio, infatti, vivono circa 700 persone (tutte sottoposte a test per riscontrare l’eventuale positività al Coronavirus): qui la Regione Campania ha istituito una zona rossa. Nessuno, infatti, può entrare e uscire dai palazzi ex Cirio siti a Mondragone, Caserta. Le uniche eccezioni previste dall’ordinanza riguardano il personale sanitario. Non è facile, però, far rispettare l’ordinanza a Mondragone e per questo l’allerta sui possibili contagi da Coronavirus è molto alta in tutta la Regione.



Intanto, per quanto concerne i dati forniti dal bollettino regionale del 25 giugno, si può evidenziare come in Campania non si siano registrati nuovi decessi: in totale, il numero delle vittime dall’inizio dell’epidemia nell’area territoriale governata da De Luca, è pari al 431.

Nato a Reggio Calabria il 13 maggio del '93 con due passioni: lo sport e il giornalismo. Laureato in Comunicazione Pubblica e di Impresa a La Statale di Milano, ha ricoperto il ruolo di content editor per testate giornalistiche generaliste e a indirizzo sportivo del network Tmw. Ha ricoperto il ruolo di social media per le pagine di UrbanPost e LuxGallery. Appassionato di cinema e moda, ha preso parte alla Mostra del Cinema di Venezia 2016 e al Pitti Uomo edizioni 2017 e 2018. In ambito politico, ha seguito la campagna elettorale del Referendum 2016 grazie al soggiorno presso la città di Firenze


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Antonino Paviglianiti

Nato a Reggio Calabria il 13 maggio del '93 con due passioni: lo sport e il giornalismo. Laureato in Comunicazione Pubblica e di Impresa a La Statale di Milano, ha ricoperto il ruolo di content editor per testate giornalistiche generaliste e a indirizzo sportivo del network Tmw. Ha ricoperto il ruolo di social media per le pagine di UrbanPost e LuxGallery. Appassionato di cinema e moda, ha preso parte alla Mostra del Cinema di Venezia 2016 e al Pitti Uomo edizioni 2017 e 2018. In ambito politico, ha seguito la campagna elettorale del Referendum 2016 grazie al soggiorno presso la città di Firenze

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.