×

Scout 17enne è morto in Costiera Amalfitana per malore dovuto al caldo

Condividi su Facebook

In Costiera Amalfitana uno scout di 17 anni è morto dopo essere stato trasportato in ospedale. Aveva avuto un malore provocato dal forte caldo.

Scout 17enne è morto nell'ospedale di Salerno dopo un malore dovuto al troppo caldo
Salerno, scout è morto in ospedale dopo un malore causato dal forte caldo.

Tragedia in Costiera Amalfitana: uno scout di 17 anni durante un’escursione con il suo gruppo ha accusato un malore ed è morto nell’ospedale di Salerno dopo il trasporto in elicottero. Probabilmente il malore è stato causato dal forte caldo.

Giovane scout muore in Costiera Amalfitana

Il fatto è accaduto nel pomeriggio di venerdì 31 luglio. Il 17enne stava facendo un’escursione con il suo gruppo scout verso il rifugio di Santa Maria del Castello, in Costiera Amalfitana. Il gruppo scout, composto da una decina di giovani, stava salendo verso il rifugio, quando il ragazzo ha improvvisamente avuto un malore e si è accasciato a terra. Sotto accusa il forte caldo, sebbene le cause del decesso non siano state ancora chiarite.

Allertati immediatamente i soccorsi

Chi era con il giovane scout, comprendendo subito la gravità della situazione, ha allertato i soccorsi: sono giunti sul posto un elicottero con l’equipaggio del Corpo nazionale soccorso alpino e speoleologico (Cnsas) della Campania. Così il 17enne è stato stabilizzato e trasportato in elicottero all’ospedale San Leonardo di Salerno, dove purtroppo non ce l’ha fatta. In supporto alle operazioni è decollato anche un elicottero della Polizia di Stato per portare viveri ai restanti ragazzi, decisamente sotto shock per quanto accaduto.

Ora sarà la Procura di Torre Annunziata a fare le indagini. Il cordoglio del Cnsas è stato espresso tramite la pagina Facebook: “Abbiamo appena appreso la notizia che il ragazzo soccorso oggi purtroppo non ce l’ha fatta. Il Soccorso Alpino e Speleologico della Campania si stringe al cordoglio della famiglia e degli amici del giovane”.

Nata a Melito Porto Salvo (RC) nel 1982, si è laureata in Giurisprudenza nel 2011 presso l’università “Mediterranea” di Reggio Calabria e ha conseguito l’abilitazione forense nel 2016. Collabora con Notizie.it, Blasting News e alcuni blog di wine & food.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Giuseppina Maria Rosaria Sgrò

Nata a Melito Porto Salvo (RC) nel 1982, si è laureata in Giurisprudenza nel 2011 presso l’università “Mediterranea” di Reggio Calabria e ha conseguito l’abilitazione forense nel 2016. Collabora con Notizie.it, Blasting News e alcuni blog di wine & food.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.