×

Coronavirus, nuovo focolaio a Vercelli: chiusi 2 locali

Condividi su Facebook

Si registra un nuovo focolaio a Vercelli, dove è risultato positivo un dominicano di ritorno da Santo Domingo. Annullato concerto in piazza.

focolaio coronavirus vercelli
focolaio coronavirus vercelli

A Vercelli si è registrato un nuovo focolaio di coronavirus: salgono a 18 i casi, la metà di quelli riscontrati in tutto il Piemonte. Secondo le prime ricostruzioni, il paziente zero sarebbe un uomo dominicano, entrato in contatto con la comunità dominicana dopo essere tornato da Santo domingo.

Il sindaco della città ha chiuso due locali e annullato uno spettacolo musicale previsto in piazza.

Focolaio di coronavirus a Vercelli: positivo un dominicano

Si registra un nuovo focolaio di coronavirus a Vercelli. Salgono così a 18 i nuovi casi nella città, la metà di quelli registrati in Piemonte nelle ultime settimane.

Secondo quanto ricostruito, il focolaio sarebbe partito dalla comunità dominicana della città. Un giovane di ritorno da San Domingo sarebbe entrato in contatto con alcuni connazionali prima di manifestare i sintomi, ma una volta effettuato il tampone, sarebbe risultato positivo.

Immediato l’isolamento per l’intera comunità dominicana, per evitare la diffusione del virus nel resto del paese.

Intanto il sindaco di Vercelli Andrea Corsaro ha deciso di limitare il più possibile il contagio, chiudendo due locali frequentati dal paziente zero che ha innescato il focolaio e da altri dominicani. Il primo cittadino ha poi deciso di annullare uno spettacolo musicale previsto proprio per la serata di sabato 8 agosto in piazza Cavour, nel centro della città piemontese.

Il comunicato dell’Asl

È fondamentale ricordare ai cittadini che per evitare la diffusione del virus occorre rispettare in modo stringente le misure indicate dal Ministero della Salute. Mantenere il distanziamento sociale e proteggere le vie aeree con l’uso attento e rigoroso della mascherina. Così recita un comunicato pubblicato dall’Asl.

Questi comportamenti virtuosi, seppur più ostici in un periodo estivo, sono assolutamente necessari per evitare di incorrere nuovamente in una situazione epidemiologica simile a quella vissuta nei mesi scorsi.

Richiamiamoconclude il comunicato-con forza l’attenzione dei cittadini affinché rispettino tutte le misure di sicurezza previste con un appello e un richiamo al senso civico e di responsabilità di ciascuno“.

Di Bergamo, laureato in Scienze Umanistiche per la Comunicazione e con l'ambizione di diventare giornalista. Lo sport è la mia passione, perché l'Atalanta è un mio pezzo di cuore. Divoro libri, onnivoro musicale, ma ffino ad un certo limite. Ascoltare gli altri è un piacere, scrivere lo è ancor di più.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Marco Alborghetti

Di Bergamo, laureato in Scienze Umanistiche per la Comunicazione e con l'ambizione di diventare giornalista. Lo sport è la mia passione, perché l'Atalanta è un mio pezzo di cuore. Divoro libri, onnivoro musicale, ma ffino ad un certo limite. Ascoltare gli altri è un piacere, scrivere lo è ancor di più.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.