×

Coronavirus, impennata di contagi in Campania: 180 nuovi positivi

Condividi su Facebook

Vincenzo De Luca ha annunciato l'impennata di contagi nella Regione Campania, con 180 nuovi positivi.

Vincenzo De Luca
Vincenzo De Luca

In Campania c’è stata un’improvvisa impennata di casi di Coronavirus, come ha annunciato il governatore Vincenzo De Luca. Sono 180 i nuovi positivi e visto l’imminente rientro a scuola la situazione è davvero allarmante. De Luca continua ad appellarsi al buonsenso delle persone, spiegando che è molto importante rispettare tutte le norme anti-Covid per evitare la diffusione dei contagi.

L’apertura totale di quest’estate non ha agevolato nell’impresa e ora il governatore è in fase di allerta.

Impennata di contagi da coronavirus in Campania

Stiamo facendo di tutto per rendere sicuro il ritorno a scuola per gli studenti campani e le loro famiglie” ha spiegato Vincenzo De Luca, in un momento in cui i sindaci stanno chiedendo il rinvio dell’apertura delle scuole.

In Italia si è aperto tutto, il nostro sarà un lavoro delicato. Finché gestivamo i nostri problemi avevamo risultati. Ma così siamo risucchiati nella situazione generale e ci vuole un’attenzione in più per la nostra densità abitativa. Un piano per la sicurezza e la prevenzione” ha sottolineato De Luca, ora che la situazione della Campania inizia a peggiorare, anche per via dei rientri.

Abbiamo anticipato decisioni nazionali. Abbiamo emanato un’ordinanza per rendere obbligatori controlli per chi veniva dall’estero e individuare subito i contagiati.

Ben più dei quattro paesi indicati dal Governo. Bisogna far fronte a un’ondata di rientri e in modo particolare anche dalla Sardegna. Dobbiamo stringere i denti, è un’ondata che si esaurirà nei prossimi dieci giorni. Per ogni positivo che individuiamo noi ci risparmiamo guai seri nel prossimo mese. Non ci dobbiamo preoccupare se abbiamo aumento di contagi. Dobbiamo cercarli noi i positivi, oggi. La gran parte è asintomatica. Se non li troviamo per tempo abbiamo centinaia di persone che diffondono il contagio.

L’età si è abbassata. Oggi c’è un dato rilevante, 180 contagi. Soprattutto concentrato nelle Asl di Napoli, che poi attivano i controlli sui contatti stretti. Bisogna contattare i familiari, parenti, colleghi” è stato il discorso del governatore della Campania.

Nata a Genova, classe 1990, mamma con una grande passione per la scrittura e la lettura. Lavora nel mondo dell’editoria digitale da quasi dieci anni. Ha collaborato con Zenazone, con l’azienda Sorgente e con altri blog e testate giornalistiche. Attualmente scrive per MeteoWeek e per Notizie.it


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Chiara Nava

Nata a Genova, classe 1990, mamma con una grande passione per la scrittura e la lettura. Lavora nel mondo dell’editoria digitale da quasi dieci anni. Ha collaborato con Zenazone, con l’azienda Sorgente e con altri blog e testate giornalistiche. Attualmente scrive per MeteoWeek e per Notizie.it

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.