×

Coronavirus: 6 casi positivi dopo una festa parrocchiale ad Avigliana

Condividi su Facebook

Sei partecipanti ad una festa parrocchiale ad Avigliana sono risultati positivi al coronavirus: si teme nuovo focolaio.

Casi positivi coronavirus festa parrocchiale Avigliana

Almeno sei persone sono risultate positive al coronavirus dopo aver partecipato ad una festa parrocchiale tenutasi ad i Avigliana, comune della città metropolitana di Torino. L’azienda sanitaria sta ricostruendo i contatti per circoscrivere il focolaio.

Coronavirus: positivi a festa parrocchiale ad Avigliana

Secondo quanto ricostruito, tutto sarebbe stato generato dai figli di un uomo che aveva effettuato il tampone ma non aveva ancora ricevuto l’esito. Costoro si sono recati comunque alla festa nonostante non sapessero ancora il risultato del test del padre, che si è poi rivelato positivo. L’uomo aveva contagiato anche loro, che hanno dunque diffuso inconsapevolmente l’infezione ad altre persone.

A dare la notizia è stato il sindaco Andrea Archinà che ha reso nota la positività di sei soggetti e l’isolamento di altri due, garantendo il costante aggiornamento della situazione e l’invito ai cittadini a rispettare le misure di contenimento.

Il Sisp ha già preso in carico la situazione e attendiamo di confrontarci direttamente nelle prossime ore, quando arriveranno anche i risultati dei molti tamponi già effettuati“, ha aggiunto.

In poco tempo i residenti si sono allarmati e hanno preso d’assalto i centralini dell’azienda sanitaria. In centinaia hanno infatti chiamato perché aveva partecipato alla festa, perché aveva frequentato gente che vi aveva preso parte o anche solo per sapere da dove era partito il contagio per capire se la cosa lo riguardasse.

Nata in provincia di Como, classe 1997, frequenta la facoltà di Lettere presso l'Università degli studi di Milano. Collabora con Notizie.it


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Debora Faravelli

Nata in provincia di Como, classe 1997, frequenta la facoltà di Lettere presso l'Università degli studi di Milano. Collabora con Notizie.it

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.