×

Cadavere carbonizzato trovato nella notte a Lonigo: indagini in corso

Condividi su Facebook

Due senzatetto hanno trovato un cadavere carbonizzato in un capannone abbandonato di Lonigo: sono in corso gli accertamenti.

Cadavere carbonizzato trovato Lonigo

Orrore a Lonigo, comune in provincia di Vicenza, dove nella notte tra giovedì 1 e venerdì 2 ottobre 2020 è stato trovato un cadavere carbonizzato. Gli inquirenti stano indagando sul caso al fine di ricostruire da quanto fosse lì e soprattutto la causa del decesso.

Cadavere carbonizzato trovato a Lonigo

Il macabro rinvenimento è avvenuto in via Macello all’interno dell’ex prosciuttificio Brendolan. A dare l’allarme sono stati due senzatetto di origini marocchine che intorno alle 3 avevano cercato rifugio in quello stabile per ripararsi dalla pioggia incessante. Un volta entrati però hanno notato il corpo all’interno di una delle stanze del capannone che giace ormai abbandonato. Immediato l’intervento dei Vigili del Fuoco e dei Carabinieri che hanno isolato la zona e effettuato i rilievi necessari.

Le prime cose da stabilire sono l‘identità della vittima, come sia morta e da quanto tempo giacesse in quelle condizioni. Al momento gli inquirenti non escludono alcuna ipotesi anche se da una prima analisi sembrerebbe che qualche giorno prima ci sia stato un incendio mai segnalato che possa quindi aver contribuito a ridurre il corpo dell’uomo in quello stato.

Presente sul luogo del ritrovamento anche il medico legale per i primi accertamenti e un’ispezione esterna del cadavere. Il pubblico ministero di turno ha ricevuto informazione dei fatti e probabilmente disporrà l’autopsia. Soltanto questa potrà chiarire quanto accaduto e fornire ulteriori elementi sui tempi e le modalità del decesso.

Nata in provincia di Como, classe 1997, frequenta la facoltà di Lettere presso l'Università degli studi di Milano. Collabora con Notizie.it


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Debora Faravelli

Nata in provincia di Como, classe 1997, frequenta la facoltà di Lettere presso l'Università degli studi di Milano. Collabora con Notizie.it

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.