×

Vaccino Covid, Lombardia accelera: 10mila dosi in 24 ore

La Lombardia è la penultima Regione per dosi di vaccino Covid somministrate, ma sta cercando di accelerare.

Vaccino Covid
Vaccino Covid

La Lombardia è la penultima Regione per dosi di vaccino Covid somministrate, ma sta cercando di accelerare. Giovedì 7 Gennaio 2021, come reso noto dal Pirellone nel bollettino serale, sono state somministrate 10.256 dosi di vaccino anti-Covid di Pfizer.

Un ottimo dato che fa salire il numero di somministrazioni, nonostante il pessimo posto in classifica.

Lombardia accelera su vaccino

Il dato complessivo sale quindi a oltre 34.500 somministrazioni dall’inizio della campagna” si legge nella nota della Regione Lombardia. La macchina sembra aver ufficialmente ingranato la marcia giusta, arrivando alla quota che aveva promesso la giunta. Giulio Gallera, assessore al welfare, aveva proprio parlato di almeno 10mila dosi al giorno.

Nonostante questo passo avanti la regione resta tra le peggiori in Italia per la percentuale tra sieri ricevuti e inoculati. Secondo la “mappa” aggiornata dal ministero della Salute, in Lombardia sono arrivate oltre 153mila dosi: la percentuale di quelle somministrate è al 22,4%. Peggio della Lombardia solo la Calabria, che al momento è ferma al 21,9%.

I numeri dimostrano il ritardo della giunta e a pagare sarà l’assessore Gallera che, nel rimpasto della giunta voluto dalla Lega dopo la sua frase infelice sui medici in ferie, sarà sostituito da Letizia Moratti.

A Malpensa, intanto, è arrivato un carico speciale da Nanjing, in Cina, con 434 colli per circa 6mila chili lordi. Dentro i pacchi erano presenti un milione di siringhe e aghi che servono per i vaccini, ordinati dal commissario straordinario per l’emergenza Covid Domenico Arcuri. I kit sono già a disposizione delle autorità sanitarie, in pochissimo tempo, come hanno fatto sapere dall’aeroporto.

Contents.media
Ultima ora