×

Vaccino Covid ad anziani di 100 anni, il Web si scatena: “Dosi sprecate”

Condividi su Facebook

Insulti a Gary Spampanato, 102 anni, e Basilio Pompei, 103, i due anziani che hanno ricevuto il vaccino contro il Covid

Coronavirus: il possibile sintomo "chiave" negli anziani fragili

Le immagini di alcuni anziani sottoposti al vaccino contro il Covid sono state accolte da una parte del Web con critiche e in alcuni casi insulti. “Dosi sprecate – tuona qualcuno -. Giusto per farli vivere qualche giorno in più”. E ancora: “Prima sarebbero dovuti essere vaccinati i bambini”, “loro non moriranno di Covid, ma noi moriremo di fame perché senza lavoro, questa le priorità dell’Italia”.

Vaccino Covid ad anziani di 100 anni

Stando a quanto deciso dal piano di distribuzione del vaccino contro il Covid, le prime dosi sono andate (e stanno tutt’ora andando) ai medici e agli infermieri impegnati in prima linea nella gestione dell’emergenza sanitaria. Subito dopo è il turno, appunto, delle categorie più a rischio, come gli anziani. Qualcuno, alla vista, per esempio, di Basilio Pompei, 103 anni, e Gary Spampanato, 102, ricevere il vaccino, non è stato in silenzio.

“Dosi sprecate per vecchi decrepiti che hanno giorni o mesi di vita“, hanno scritto gli haters di Facebook.

Ovviamente ci sono stati anche tanti commenti positivi e di apprezzamento. Ma si sono fatti notare di più, come sempre, gli insulti. Alcuni utenti hanno infatti ritenuto Basilio e Gary “non meritevoli” di cure. Certo, non si può dare la colpa di quello che sta succedendo solo alla “cattiveria” degli utenti, ma anche – e forse soprattutto – alla paura di questi ultimi del virus e della situazione socio-economica che ci aspetta.

Comunque, sicuramente, ne Basilio ne Gary hanno colpa. Tutt’altro.

Nato il 18 luglio del 1990, vive a Cassina de' Pecchi. Si è laureato in Storia per seguire la propria voglia di conoscere il passato, ho iniziato l'attività giornalistica per analizzare il presente e le sue innumerevoli contraddizioni. Collabora con Metropolis Notizie e Notizie.it.


Contatti:
2 Commenti
più vecchi
più recenti
Inline Feedbacks
View all comments
Mario Toso
10 Gennaio 2021 17:14

Loro ci sono arrivati a quella età, bisogna vedere se chi ha scritto sul web, ci arriveranno! Io ho 80 anni, e quando qualche giovinastro ha da dire contro gli anziani, rispondo: io ci sono arrivato, bisogna vedere se tu ci arrivi. Solitamente ammutoliscono…

Matteo Malosio
10 Gennaio 2021 20:50

“…non si può dare la colpa di quello che sta succedendo solo alla “cattiveria” degli utenti…”
Ma cosa scrive l’autore di questo articolo?!
Stia attento a cosa scrive e in quale contesto lo scrive. Realizza un articolo sull’odio gratuito di gente inumana, e chiude l’articolo in questo modo, addirittura virgolettando “cattiveria” come se fosse un termine troppo forte, quasi sdoganandola.
Quello a cui si assiste è puro e semplice disprezzo per il genere umano ed egoismo allo stato puro.
Personaggi senza cuore a quali viene da augurare di non arrivare a 102 anni, tanto è il loro disprezzo per quell’età.


Contatti:
Mattia Pirola

Nato il 18 luglio del 1990, vive a Cassina de' Pecchi. Si è laureato in Storia per seguire la propria voglia di conoscere il passato, ho iniziato l'attività giornalistica per analizzare il presente e le sue innumerevoli contraddizioni. Collabora con Metropolis Notizie e Notizie.it.

Leggi anche

Contents.media