×

Lombardia verso l’arancione, per il governo zona rossa dovuta a dati errati

Mancherebbe solo la firma del ministero per far si che la Lombardia entri nella zona arancione, ma il governo la regione di aver fornito dati errati.

fontana

Secondo gli ultimi aggiornamenti la Lombardia potrebbe tornare in zona arancione già a partire da questa domenica 24 gennaio. Mancherebbe infatti soltanto la firma del ministero della Salute, anche se proprio da parte del governo arriverebbe un duro attacco alle autorità regionali lombarde, colpevoli suo dire di aver precedentemente condotto la regione in zona rossa sulla base di dati errati consegnati alla Cabina di regia.

Secondo diverse fonti infatti, la regione avrebbe inviato nelle ultime ore una rettifica dei dati comunicati la scorsa settimana che ne hanno sostanzialmente modificato l’indice Rt.

Covid, la Lombardia verso la zona arancione

Stando a quanto affermato all’Huffington Post dalla Cabina di regia: Sono arrivati dei dati di correzione della Lombardia rispetto ai sintomatici presi in considerazione la settimana precedente i tecnici dell’Istituto Superiore di Sanità hanno verificato che sono compatibili con l’andamento epidemiologico, quindi c’è una rettifica rispetto all’Rt della Lombardia della settimana scorsa per cui la regione passa in zona arancione.

Le rettifiche apportate dalla Lombardia ai dati che aveva inviato in precedente dunque: “Riducono in modo significativo il numero di casi che hanno i criteri per essere confermati come sintomatici e pertanto inclusi nel calcolo dell’RT basato sulla data inizio sintomi calcolata al 30 dicembre”.

Attualmente l’indice Rt della Lombardia sarebbe infatti di 0,82 e si posizionerebbe al terz’ultimo posto nella classifica di tutte le regioni d’Italia dopo quello del Veneto (o,81) e quello della Campania (0,76).

In collegamento con la trasmissione Pomeriggio 5, il presidente della Lombardia Attilio Fontana aveva poco prima riportato alcune indiscrezioni governative secondo cui la Lombardia avrebbe potuto presto retrocedere nella zona arancione: “Il governo non ha ancora deciso. Ci sono state una serie di valutazioni all’interno della cabina di regia, che dovrebbe a breve emettere un provvedimento e sembra, dai rumors che arrivano, che effettivamente la Regione Lombardia entrerà in zona arancione”.

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Jacopo Bongini

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora