×

Rossella Panarese è morta: addio alla giornalista di Rai Radio 3

I suoi colleghi l’hanno omaggiata con un post su Twitter.

Rossella Panarese

La giornalista Rossella Panarese è morta: l’annuncio è stato diffuso durante la rassegna stampa dal direttore Marino Sinibaldi. Colonna portante di Rai Radio 3, era autrice e speaker anche di Radio 3 Scienza. All’attivo diversi programmi in onda da venti anni come “Duemila” e “Palomar”.

Rossella Panarese è morta

Rossella Panarese era la coordinatrice di una parte del palinsesto di Radio 3, oltre che una professionista molto attiva anche nel campo della formazione. Ha collaborato con il Master in Comunicazione della Scienza della Scuola Internazionale Superiore di Studi Avanzati (Sissa) di Trieste e il Master Scienze della vita nel Giornalismo e nei rapporti Politico-istituzionali (SGP) dell’Università La Sapienza di Roma.

I suoi colleghi le hanno scritto un messaggio su Twitter: “Pensavamo a Rossella Panarese ogni volta che avevamo bisogno di un parere giusto, di una soluzione intelligente.

Il suo equilibrio e il suo entusiasmo costruttivo ci proteggevano dalla tentazione dello sconforto e della noia. Dava senso al nostro essere Noi, e gliene siamo grati”.

Un’altra giornalista, Fiammetta La Guidara, è scomparsa a causa di alcune complicazioni di salute che le sono risultate fatali. La donna è deceduta la notte di martedì 23 febbraio a Varese. Secondo quanto riportato dal Corriere della Sera la giornalista sarebbe morta a causa di complicazioni legate alla gravidanza.

Le condizioni della giornalista sono improvvisamente peggiorate e per questo si è tentato tutto il possibile presso l’ospedale di Circolo, ma purtroppo non c’è stato nulla da fare: era un punto di riferimento nel mondo dei motori.

Contents.media
Ultima ora