×

Giochi erotici con la nipotina di otto anni: zio rinviato a giudizio

Lo zio spingeva la bimba a cercare una pallina all'interno dei suoi pantaloni. Altre volte, invece, la baciava sulle labbra "come fanno i fidanzati".

giochi erotici con niportina
giochi erotici con niportina

Il Pubblico Ministero ha rinviato a giudizio un pensionato di 64 anni. L’uomo, infatti, avrebbe ideato dei giochi erotici da svolgere insieme alla nipotina di appena 8 anni. L’episodio è avvenuto a Frosinone: l’anziano si presenterà davanti al giudice per l’udienza preliminare.

Secondo quanto ricostruito, inoltre, l’uomo da anni avrebbe abusato della bimba.. Su di lui gravano le accuse di violenza sessuale e abusi sessuali. L’uomo ha negato con forza l’accusa di stupro e si è giustificato così: “Stavamo semplicemente giocando.”

Giochi erotici con la nipotina

Secondo quanto ricostruito attraverso le indagini, il pensionato di 64 anni avrebbe ideato una serie di giochi erotici con i quali toccava le parti intime della nipotina di otto anni.

I fatti sono avvenuti tra il 2014 e il 2016, ma lo zio si presenterà di fronte ai giudici solamente ora. Mentre si trovava in casa da solo con la bimba, l’avrebbe invitata a palpeggiarlo mentre lui la toccava. Tra i giochi erotici ideati vi era quello della pallina: lo zio esortava la nipotina a cercare la pallina all’interno dei pantaloni e poi invertiva i ruoli. Altre volte, invece, la baciava sulle labbra “come fanno i fidanzati”.

Le indagini

La bimba ha raccontato ai parenti di aver fatto dei giochi strani con lo zio: i genitori, preoccupati che la figlia fosse vittima di abusi sessuali, hanno contattato la polizia. Una volta denunciato il pensionato, è stata aperta un’inchiesta. La bambina di 8 anni è stata poi ascoltata dagli inquirenti e dai giudici, che hanno ritenuto attendibile il suo racconto. Lo zio della piccola è stato rinviato a giudizio.

Contents.media
Ultima ora