×

Cynthia Plaster Caster è morta: addio all’artista dei calchi osé delle star

Cynthia Plaster Caster è morta: l’artista dei calchi osé delle star è scomparsa dopo una lunga malattia.

Cynthia Plaster Caster morta

Cynthia Plaster Caster, l’artista dei calchi osé delle star, è morta. La donna si è spenta a 74 anni, dopo aver combattuto a lungo contro una brutta malattia. Era diventata famosa negli anni Sessanta, quando le sue opere hanno iniziato ad attirare l’attenzione dei grandi della musica rock. 

Cynthia Plaster Caster è morta

All’anagrafe Cynthia Albritton, ma conosciuta in tutto il mondo con il nome Cynthia Plaster Caster, è morta a 74 anni. Il decesso è arrivato dopo una lunga malattia che, pian piano, l’ha consumata. Diventata famosa tra gli anni Sessanta e Settanta, realizzava calchi in gesso dei peni delle grandi rock star. Ad averla resa famosa in ogni angolo del globo è stata l’opera dedicata a Jimi Hendrix

Cynthia Plaster Caster realizzava i peni delle star

Dopo il calco del pene di Jimi Hendrix, Cynthia Plaster Caster ne ha realizzati tanti altri. Le sue opere non venivano mai realizzate su commissione e non venivano vendute a quanti non le piacevano. La sua collezione comprende i calchi di tanti artisti, come: Wayne Kramer degli MC5, Pete Shelley dei Buzzcocks e Jello Biafra dei Dead Kennedys. 

Dai calchi dei peni a quelli dei seni

Non solo peni, ad un certo punto della sua carriera Cynthia Plaster Caster ha iniziato a realizzare anche i calchi dei seni.

Da Karen O degli Yeah Yeah Yeahs a Peaches, passando per Laetitia Sadier degli Stereolab: anche queste opere d’arte hanno avuto un grande successo. Nel 2000, Cynthia aveva esposto le sue creazioni a New York e nel 2001 le era stato dedicato un documentario.

Contents.media
Ultima ora