×

Danilo De Simone morto in un incidente: addio al fratello del sindaco di Scurcola Marsicana

Danilo De Simone è morto a 42 anni a causa di un incidente stradale: si è schiantato contro un pullman mentre viaggiava con la sua moto.

Danilo De Simone morto

Trageda tra Luras e Olbia, dove nella mattinata di sabato 23 aprile 2022 si è verificato un incidente stradale in cui è morto Danilo De Simone. Fratello del sindaco di Scurcola Marsicana, Nicola, aveva 42 anni.

Danilo De Simone morto in un incidente

I fatti hanno avuto luogo poco dopo le 9 lungo la provinciale 196. Secondo quanto ricostruito, l’uomo si trovava in Sardegna in compagnia di un gruppo di amici. Arrivata da poche ore a Olbia, la comitiva stava facendo un gito con la motocicletta quando all’improvviso, per cause ancora da accertare, Danilo si è scontrato con un pullman di una compagnia locale.

Immediata la chiamata ai sanitari del 118 che, giunti sul posto, non hanno purtroppo potuto fare nulla per salvarlo.

Le ferite riportate si sono infatti rivelate troppo gravi tali da impedire ogni manovra di rianimazione da parte degli operatori. Grande appassionato di sport, Danilo era sposato, aveva due bambini e lavorava in un’azienda di apparecchiature medicali a Roma.

“Un lutto che ha colpito tutta la comunità”

Tanti i messaggi di cordoglio e vicinanza giunti alla famiglia della vittima, compreso quello del sindaco de L’Aquila Pierluigi Biondi. Queste le sue parole: “Sono vicino al sindaco di Scurcola Marsicana, Nicola De Simone, per la tragica e improvvisa scomparsa del fratello Danilo.

Un lutto che ha colpito l’intera comunità scurcolese al quale partecipa quella del capoluogo abruzzese“. A nome della municipalità aquilana e a titolo personale, ha dunque rivolto le sue più sentite condoglianze.

Contents.media
Ultima ora