×

Dieta della terza età: come dimagrire in modo sano

La dieta della terza età prevede il consumo di alimenti sani e freschi per dimagrire in maniera salutare e corretta per il benessere dell'organismo.

dieta della terza età

Nutrirsi correttamente e bene è importante a qualsiasi età e durante la terza età, considerando che si va incontro ad alcune patologie e rischi per la salute, è bene adottare nuovi cambiamenti. La dieta della terza età è il regime adatto per perdere peso, ma anche per migliorare il proprio stato di salute in modo da evitare di incorrere in disturbi e malattie. Nei prossimi paragrafi spieghiamo come nutrirsi.

Dieta della terza età

Ogni età e momento della propria vita necessita di bisogni e attenzioni specifiche e la fase della terza età non è esclusa, anzi necessita di maggiore attenzione rispetto ad altri momenti. Una attenzione che deve partire da una buona e corretta alimentazione. La dieta della terza età consta di alimenti ben bilanciati per non appesantire il corpo durante le normali attività quotidiane.

La vita media si è molto allungata negli ultimi anni, anche e soprattutto grazie a una certa alimentazione che è bene seguire per stare bene e in salute. Perdere peso nelle persone anziane significa ridurre la massa muscolare che comporta alcuni rischi, come andare incontro a una frattura. Per questa ragione, si ha bisogno di un regime alimentare che sia ipocalorico.

In base ad alcuni studi che sono stati effettuati, già a cominciare dai 40-45 anni si assiste ad alcuni cambiamenti nell’organismo per cui il fabbisogno energetico comincia a scemare. Proprio per questo motivo, l’alimentazione e la dieta della terza età deve essere ben programmata anche a seconda del soggetto e dello stile di vita.

Seguire una alimentazione corretta e sana significa anche evitare l’insorgere di determinati problemi che possono diventare seri con il passare degli anni, quale l’obesità, l’ipertensione o il diabete. Prestare attenzione alla qualità del cibo consumando determinati alimenti è importante per tornare in forma e stare bene sotto ogni punto di vista.

Dieta della terza età: consigli

Per seguire e cominciare la dieta della terza età, ci sono delle regole base che è bene adottare. Prima di tutto, è bene consumare alimenti che siano freschi, di stagione, ricchi di vitamine, minerali e di tutti quei nutrienti che sono importanti per il benessere dell’organismo. Un soggetto di circa 60-70 anni dovrebbe consumare il 15% di proteine, il 25% di grassi e il 55%-60% di carboidrati.

Si consiglia, nell’alimentazione della terza età, di optare per il consumo di proteine vegetali evitando i grassi, come i formaggi. No a burro e margarina, ma è concesso l’olio extravergine d’oliva, così come l’uso di spezie e di erbe aromatiche, quali timo, maggiorana, al posto del sale. No ai fritti, ma si consigliano alimenti preparati al cartoccio, alla griglia oppure al vapore.

Non è solo importante la qualità, ma anche al quantità per cui è bene non eccedere mai nelle porzioni. Per questa ragione, una donna di 70 anni circa dovrebbe consumare un pasto di circa 1500-1600 calorie giornaliere. Ovviamente le linee guida riguardo l’alimentazione e i piatti cambiano in base allo stato di salute e anche all’attività motoria del soggetto in questione.

Bisogna variare l’alimentazione, bevendo almeno due litri di acqua al giorno e a pranzo è concesso un bicchiere di vino rosso. Per evitare problemi a livello intestinale, bisognerebbe consumare almeno cinque porzioni di frutta e verdura biologica al giorno e 6 di cereali. Molto importante anche fare dell’attività fisica, come ginnastica dolce o passeggiate con gli amici.

Dieta della terza età: integratore

Per ottenere maggiori risultati dalla dieta della terza età, è consigliabile aggiungere un buon supporto alimentare che possa aiutare a perdere peso. Il miglior integratore, al momento, raccomandato anche da esperti e da consumatrici in base alle recensioni, è Aloe Vera Slim. Un integratore italiano che dona importanti benefici e aiuto nella lotta ai chili di troppo, anche durante la terza età.

Permette di stimolare il metabolismo bruciando le calorie, anche a riposo. Migliora l’assimilazione digestiva ed epatica, favorendo la motilità intestinale, sazia aspirando così a una rapida perdita di peso, oltre ad avere proprietà detox per il fegato, l’intestino e i reni, aiutando a mantenere la forma a lungo.

E’ attualmente l’integratore naturale e sano più abbinato nelle diete grazie ai benefici riscontrati e alla mancanza di controindicazioni. Per chi volesse saperne di più, è possibile cliccare qui o sulla seguente immagine aloe vera slim

Aloe Vera Slim funziona in maniera così efficace, anche perché al suo interno si trovano componenti a base naturale che non causano reazioni o effetti collaterali per ci è possibile assumerlo in tranquillità. In questo integratore si trovano l’aloe vera che dà il nome al prodotto che accelera il metabolismo, apporta miglioramenti all’intestino e alla digestione e il tè verde, un ottimo brucia grassi per un fisico in forma.

Bisogna assumerne almeno due compresse dopo i pasti per attaccare subito i cumuli di adipe e impedire che possano formarsi nuovamente.

Non è ordinabile, per via della sua formula originale ed esclusiva, nei negozi fisici o siti di e-commerce, ma soltanto collegandosi al sito ufficiale del prodotto, compilando il modulo con le informazioni personali per beneficiare di 4 confezioni al costo di 49,99€ con il pagamento effettuabile con Paypal, la carta di credito o i contanti al corriere.
Disclaimer: su alcuni dei siti linkati negli articoli della sezione Offerte & Consigli, Notizie.it ha un’affiliazione e ottiene una piccola percentuale dei ricavi, senza variazioni dei prezzi.

Contents.media
Ultima ora