×

La dieta settimanale di settembre: come smaltire la pancia

Condividi su Facebook

La dieta settimane permette di perdere i pesi che avete accumulato durante l'estate.

dieta settimanale
dieta settimanale

Il mese di settembre è arrivato portando con sé i chili di troppo, magari accumulati durante l’estate, per via di alcuni stravizi che ci siamo concessi e per questa ragione bisogna pensare a rimettersi in forma. La dieta settimanale è sicuramente la cosa migliore da fare per tornare in forma per i mesi successivi ed essere pronti ad affrontare una nuova stagione. Con alcuni utili accorgimenti e una buona alimentazione, è possibile ritemprarsi e ripartire, con più carica di prima.

Dieta settimanale di settembre

Il mese di settembre è l’ideale per adottare uno stile di vita sano, per mangiare cibi che sono adatti alla stagione e anche per recuperare i chili persi, complice le belle giornate ancora presenti. Se volete capire come smaltire la pancia, questi suggerimenti possono aiutarvi a smaltire la pancia

programma dieta

Per prima cosa bisogna semplicemente ricordare che mangiare i cibi giusti e una sana alimentazione è il metodo migliore per dire addio ai chili di troppo. Ecco alcune regole da seguire per recuperare il peso forma in modo rapido:

  • Riprendere a mangiare in modo regolare, cercare di rispettare i vari della giornata, dalla colazione al pranzo, la cena, compreso anche lo spuntino. In questo modo arrivate ai pasti affamati e non avete bisogno di strafare
  • bere tanta acqua, importante non solo per idratarsi, ma anche per pulire l’organismo dalle scorie e dai liquidi in eccesso
  • diminuire le portate, quindi puntare su piatti poco abbondanti. L’ideale è una buona insalata e poi a seguire un frutto
  • non abbondare con i condimenti e usarli con moderazione.

    Si consiglia di consumare l’olio extravergine d’oliva nella giusta quantità senza eccedere

  • ridurre il sale che è presente in molti alimenti quali burro, formaggi, ecc.
  • evitare gli insaccati e i cibi confezionati che non aiutano a dimagrire e quindi a perdere peso
  • evitare i farinacei, gli zuccheri e gli alcolici. Si consiglia di consumare alimenti quali frutta e verdura, da bandire anche gli alcolici
  • le fibre sono un alimento da integrare nella dieta, soprattutto per la prima colazione
  • mangiare in modo bilanciato con piatti ricchi di carboidrati, proteine e grassi buoni per tenere a bada l’insulina
  • fare sport: se non avete molto tempo per via del lavoro, approfittare di un workout al mattino per recuperare le energie perse
  • dormire bene ed evitare lo stress con qualche seduta di yoga o passeggiata rilassante per ritemprare l’organismo
  • consumare frutta e verdura di colore rosso e giallo, oltre a insalate a foglia verde, ricche di betacarotene che aiutano anche a prolungare l’abbronzatura.

Per quanto riguarda il tipo di frutta da mangiare, le pere sono ottime anche perché hanno pochissime calorie.

Per la verdura, optare per quella tipica di stagione, ovvero bietole, cetrioli, cicoria, cipolle, fagioli, funghi, rucola, ecc. Il pesce è un altro alimento perché ricco di Omega 3 e poi aiuta a sconfiggere l’ansia da rientro. Le orate, i merluzzi vanno benissimo, e si preferiscono le carni bianche alle rosse. A tavola latte bianco e yogurt ricchi di triptofano.

Una dieta ottima non deve essere al di sotto delle 1200 calorie. Inoltre, se si consumano i pasti giusti,, si può riuscire a curare anche i malanni di stagione, con le giuste vitamine e i sali minerali. Prima di iniziare qualsiasi tipo di regime alimentare, chiedete sempre il supporto di un medico.

Programma per la dieta settimanale di settembre

Per la dieta settimanale di settembre, abbiamo pensato a un ipotetico menù da seguire per perdere i chili in eccesso.

Il programma si compone di:

Colazione: a scelta tra una tazza di latte scremato vegetale, senza zucchero con dei cereali 0 4 biscotti magri; 140 grammi di yogurt greco bianco con frutta fresca e un po’ di frutta secca.

Spuntino: un frutto di stagione come una mela oppure del formaggio accompagnato da una pera che fa bene all’organismo

Pranzo: insalata mista con del pollo condita con dell’olio extravergine di oliva e un pizzico di limone e un frutto di stagione o ancora della pasta e del riso integrale con le zucchine e il tonno al naturale condita con un filo di olio extravergine d’oliva.

Merenda: uno yogurt con della frutta secca o un panino integrale con del tacchino magro.

Cena: potete scegliere tra carne magra o pesce con delle verdure grigliate e condite con un solo cucchiaio di olio extra vergine d’oliva e un frutto per chiudere il pasto oppure una omelette di albumi con le zucchine e il formaggio magro, pane integrale e un frutto di stagione.

Questo programma vi aiuta a imparare a mangiare in modo consapevole e sano, oltre a recuperare un po’ di energia e di buonumore.

Se riuscite a seguirla, potete anche concedervi qualche sgarro, come una pizza nel fine settimana o un gelato come spuntino. In questo modo, potete essere sicure di voi e del vostro aspetto senza vergognarvi.

Piperina e curcuma plus

Se vi vergognate dei chili in troppo e avete provato qualsiasi tipo di dieta, ma nessuna sembra funzionare, sappiate che da oggi il rimedio giusto è Piperina e curcuma plus: un integratore alimentare 100% naturale della Natural Fit che, combinato con una buona alimentazione, può aiutare a dimagrire.

Un prodotto a base naturale che si assume sotto forma di capsule e che comporta una serie di benefici per l’organismo. E’ricco di due componenti: la piperina che blocca l’accumulo delle cellule adipose, regola il metabolismo permettendo di bruciare i grassi in eccesso e i carboidrati, la curcuma permette di depurare l’organismo e favorire così il dimagrimento e riduce il senso di fame. Oltre alle componenti naturali da cui prende il nome, è presente anche un’altra sostanza, il silicio colloidale che protegge la pelle, i tendini e le ossa.

Si tratta di un integratore sicuro al 100% proprio perché è a base naturale, consigliato da esperti e consumatori. Per chi fosse interessato ad approfondire, consigliamo di cliccare sulla seguente immagine -

Non ha assolutamente controindicazioni né effetti collaterali, ma si consiglia di non abusarne. Non è adatto ai bambini, a chi soffre di patologie epatiche, renali, gastrointestinali e non possono assumerlo neanche le donne in gravidanza.

Un integratore esclusivo che non si compra né in parafarmacia né in negozio, ma neanche nei vari siti online quali Amazon o ebay. L’unico modo per acquistarlo è tramite il sito ufficiale del prodotto dove il consumatore deve recarsi, compilare il modulo con i propri dati e inviare l’ordine. Solo in questo modo si può ricevere a casa questo integratore al prezzo di 49 Euro con due confezioni al prezzo di una e avere così un notevole risparmio. Si ricorda che la spedizione è gratuita in tutta Italia e che il pagamento avviene alla consegna in modo sicuro e rapido. Inoltre, la casa produttrice mette a disposizione la formula Soddisfatti o rimborsati tramite la quale si può provarlo per 30 giorni dalla data di acquisto.

Di seguito, riportiamo le recensioni e le testimonianze di chi ha provato il prodotto e lo consiglia, estrapolate direttamente sul sito ufficiale

Marta, 29 anni:

Dopo aver ormai realizzato, durante l’acquisto di un abito per il matrimonio di mia sorella, di essere diventata ormai fin troppo grassa anche per la taglia XL, mi sono sentita molto a disagio, e ho preso la decisione di voler drasticamente dimagrire. Facendo delle ricerche, ho scoperto l’esistenza di Piperina & Curcuma plus, perdendo grazie ad esso quasi tutti i chili di troppo in un mese.

Martina, 38 anni:

Da molto tempo io e mio marito volevamo un bambino. Purtroppo, però, dopo la gravidanza ho preso 12kg, e ciò mi ha fatto sentire molto a disagio con me stessa, non avendo allo stesso tempo la possibilità di fare sport o seguire diete, in quanto mia figlia appena nata occupava tutta la mia giornata. Finchè non ho trovato Piperina&Curcuma Plus, che nel tempo più veloce possibile, e senza toglierne a mia figlia, ha risolto i miei problemi.

Per un maggiore approfondimento, consigliamo di leggere il seguente articolo.

Amo leggere, il tè e Parigi è la mia casa da sempre e per sempre.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Simona Bernini

Amo leggere, il tè e Parigi è la mia casa da sempre e per sempre.

Leggi anche