> > Donatella Bianchi candidats M5s, la reazione del PD: "Non può più condurre ...

Donatella Bianchi candidats M5s, la reazione del PD: "Non può più condurre Linea Blu"

Donatella Bianchi

Donatella Bianchi si è candidata per la Regione Lazio e alcuni esponenti del PD hanno chiesto che abbandoni il suo ruolo a Linea Blu.

Donatella Bianchi, storica conduttrice di Linea Blu, è stata scelta da Conte come candidata alle regionali per il Movimento 5 Stelle.

La notizia ha scatenato la reazione da parte di alcuni esponenti del PD.

Donatella Bianchi candidata

La notizia della candidatura di Donatella Bianchi per il Movimento 5 Stelle non è andata già ad alcuni epsonenti del PD e in queste ore il deputato Andrea Casu ha chiesto che la conduttrice rinunci al suo storico ruolo per il programma Linea Blu (attualmente non in onda).

“Finalmente con la scelta del M5S di candidare Donatella Bianchi si chiarisce il quadro per le regionali nel Lazio.

Ovviamente ora non può più condurre Linea Blu. Fa una scelta politica che rispettiamo, ma è una scelta definitiva. La Rai non ha le porte girevoli”, ha dichiarato il deputato. Donatella Bianchi al momento non ha commentato la questione e in tanti si chiedono se davvero abbandonerà il ruolo all’interno del suo storico programma (di cui è autrice e conduttrice dal 1998).

Oltre alla conduzione di Linea Blu, negli ultimi anni Donatella Bianchi ha ricoperto alcuni ruoli di spicco in progetti d’interesse nazionale.

E’ stata nominata presidente di WWF Italia nel 2014 e ha conseguito inoltre la nomina di nuovo presidente del Parco nazionale delle Cinque Terre.

Giuseppe Conte, in qualità di capo politico del Movimento 5 Stelle, ha ufficializzato nelle ultime ore la sua candidatura ufficiale alla guida della Regione Lazio e in tanti si chiedono quali saranno gli ulteriori sviluppi della questione.