Reddito di cittadinanza: presentate 50mila domande | Notizie.it
Reddito di cittadinanza, 50mila domande: Di Maio “Nessun intoppo”
Economia

Reddito di cittadinanza, 50mila domande: Di Maio “Nessun intoppo”

Via alle domande per percepire il reddito di cittadinanza. Superate le 50mila domande il primo giorno. Conte: "Tutto fila liscio, è un bel giorno".

Si è aperta mercoledì 6 marzo la possibilità per i cittadini italiani di richiedere il reddito di cittadinanza. Dopo alcune difficoltà iniziali nel presentare richiesta online sul sito che impediva l’accesso con l’identità telematica, tutto si è risolto e le procedure si sono svolte senza intoppi. Come riporta Ansa, dopo il primo giorno sono già 50mila le domande che devono essere prese in esame. Ciononostante Poste e Caf non sono stati presi d’assalto dai cittadini. Luigi Di Maio ha commentato: “È andato tutto bene: è avvenuto tutto regolarmente in maniera ordinata. Per questo voglio ringraziare tutti quelli che da oggi prestano questo servizio ai cittadini“. Conte aggiunge: “Tutto fila liscio, oggi è un bel giorno“.

Fissata per aprile la consegna delle prime carte

Abbiamo fatto il possibile per rendere agevole agli italiani il percorso che porta al reddito di cittadinanza” hanno dichiarato dalla Consulta dei Caf Massimo Bagnoli e Mauro Soldini. “Le macchine organizzative dei Centri di Assistenza Fiscale hanno aperto la stragrande parte dei propri uffici stamattina avendo preparato gli operatori a reggere l’impatto di migliaia di persone: in realtà l’uso degli appuntamenti, fissati già soprattutto per l’ISEE, ha fatto si che il temuto assalto non ci sia stato“.

Sembra quindi che, nonostante l’afflusso sia stato ben organizzato e controllato, siano molte le domande già arrivate.

Il vicepremier Luigi Di Maio ha commentato con un post su Facebook: “Oggi alle 14 Poste ha reso noto che nei loro uffici si sono recati 29.000 italiani per presentare le domande e 6.000 hanno inviato la richiesta online. Senza intoppi, senza file, senza caos. È avvenuto tutto regolarmente e in maniera ordinata. Per questo voglio ringraziare tutti quelli che da oggi hanno iniziato a prestare questo servizio ai cittadini“.

Poste Italiane conferma: “Alle ore 14.00 le richieste presentate presso gli uffici postali per il Reddito di cittadinanza sono pari a 29.147″. La consegna delle prime carte, invece, è fissata per il 19 aprile. In tutto si prevede che saranno circa 1,3 milioni i nuclei familiari e circa 4 milioni gli individui che beneficeranno del reddito di cittadinanza, con una diffusione omogenea sul territorio: il 52,5% tra Sud e Isole e il 46,5% al Nord.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

codice lei
Economia

CODICE LEI: Cosa è e come richiederlo

25 Marzo 2019 di Sabrina Rossi
LEI è un acronimo inglese che sta per Legal Entity Identifier (Identificativo Entità Legale) si tratta di un codice di 20 cifre alfanumerico soggetto allo standard ISO 17442, attraverso il…
Marta Lodola
Marta Lodola 718 Articoli
Classe 1994, nata e cresciuta a Milano. Laureata in Lettere, amante della storia. Giornalista d'aspirazione, educatrice e calciatrice per passione.