Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Mediaset, sede legale trasferita in Olanda: “Non è delocalizzazione”
Economia

Mediaset, sede legale trasferita in Olanda: “Non è delocalizzazione”

pier silvio berlusconi

"Produzione e sede fiscale resteranno in Italia" ha precisato Pier Silvio Berlusconi.

Il colosso televisivo Mediaset trasferirà la sua sede legale in Olanda andando a costituire una holding che contiene anche la partecipazione di controllo di Mediaset Espana. La decisione sarebbe stata presa dal Cda con l’obiettivo di facilitare le alleanze internazionali iniziate con l’acquisto di quasi il 10% della tedesca Prosieben. La holding, MediaForEurope, sarà quotata in borsa sia a Milano che a Madrid, e avrà sede fiscale in Italia. “Mfe diventerà la nuova casa per un broadcaster europeo” ha spiegato Piersilvio Berlusconi, il quale ha voluto specificare che non si tratta di una delocalizzazione: “Produzione e sede fiscale rimarranno in Italia e Spagna. La scelta olandese è stata fatta perché le regole locali ci consentono di affrontare la metamorfosi del mondo dei media con una stabilità di azionariato e di gestione”.

Un nuovo modello industriale

“Abbiamo trovato un nuovo modello operativo e industriale che ci convince e porta vantaggi per tutti gli azionisti da subito” ha continuato Berlusconi.

Alla fine del percorso, la nuova holding olandese varerà un buy back da 280 milioni e distribuirà ai soci che seguiranno il percorso fino in fondo, 100 milioni di dividendo. Già a fine maggio Mediaset aveva fatto la prima mossa, rilevando il 9,6% della tv tedesca ProsibienSat, con l’idea di studiare ulteriori sinergie. L’obiettivo è di riunire sotto la holding olandese anche altri partner con cui lanciare un network europeo di tv generaliste gratuite che possa reggere la concorrenza di Netflix, Amazon e YouTube. “I network hanno ovviamente confini nazionali – ha proseguito Berlusconi -, ma oggi dobbiamo avere presenza rilevante su nuove piattaforme. Lo sviluppo richiede investimenti onerosi e unire le forze tra broadcaster su questo fronte ha grande senso”.

Nessun cambiamento

Mediaset ha poi precisato che, non ci sarà “alcun cambiamento nelle società operative in Italia e Spagna per le operazioni e la residenza fiscale che rimarranno nei rispettivi Paesi”, come si legge in una nota dell’azienda.


© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche