Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
StartupItalia Open Summit Summer 19: Hoopygang, piattaforma di influencer marketing
Economia

StartupItalia Open Summit Summer 19: Hoopygang, piattaforma di influencer marketing

startupitalia
hoopygang startup

Lo StartupItalia Open Summit è l'evento dedicato alle startup innovative più atteso d'Italia. Conosciamo una dei suoi protagonisti.

Sono moltissime le startup e le PMI che il 12 giugno 2019 parteciperanno all’edizione estiva dello StartupItalia Open Summit che si terrà a Firenze, in una giornata tutta dedicata al tema dell’innovazione aziendale italiana e internazionale. Nello Spazio Alcatraz della Stazione Leopolda si incontreranno fondatori di startup, investitori, sviluppatori e studenti che avranno l’occasione di confrontarsi e proporre le loro nuove idee. Hanno già aderito all’evento più di 80 startup innovative tra le quali abbiamo intervistato Hoopygang, compagnia che si occupa di social influencer marketing.

Hoopygang: l’azienda e la sua storia

Hoopygang è una startup, nata nel 2017, che si dedica al social influencer marketing e aiuta i brand a trovare la propria strategia di comunicazione digitale. Oggi Hoopygang è anche una piattaforma di gestione influencer. L’azienda riesce a mettere in contatto i brand che le si affidano con più di 25.000 influencer in Italia e quasi 3,5 milioni nel mondo. Infatti, l’obiettivo è quello di creare una rete di ambassador a livello globale capace di soddisfare tutte le esigenze dei propri clienti.

Il lavoro principale di Hoopygang è quello di scegliere l’influencer più adatto al tuo brand permettendo investimenti mirati ed efficaci nella campagne marketing giuste e garantendo sempre contenuti originali. Inoltre si occupa di analisi dati, di pianificazione strategica e di supporto creativo per i brand che lo richiedono. Una delle cose fondamentali per Hoopygang è la trasparenza, per questo si impegna ad analizzare con regolarità i profili dei propri partner per monitorare eventuali comportamenti fraudolenti come l’acquisto di follower o like. Tecnologia e creatività sono essenziali e grazie a questa startup lavorano armoniosamente insieme per innovare ogni giorno il mondo del digital social marketing.

Intervista

D. Ciao, parlateci di Hoopygang, vi occupate di Influencer marketing. Cosa fate esattamente?

R. Siamo una tech company con un’anima creativa, specializzata in social influencer marketing. Aiutiamo i brand nella creazione, gestione e amplificazione di campagne di IRM pensate con l’obiettivo di essere efficaci e scalabili.

In poche parole uniamo influencer e brand per creare campagne di influencer marketing che funzionano davvero.

D. Come vi è venuta l’idea?

R. Oggi le aziende investono molti soldi negli influencer ma chiedono maggior chiarezza e maggiore misurabilità dei risultati. Ricordo una frase di Montemagno che ci ha ispirato “ influencer marketing funziona non perché sia una moda ma perchè permette alle aziende di fare un sacco di soldi tutto purché sia reale”. L’idea è proprio quella di dimostrare la qualità e la realtà dei dati attraverso un approccio numerico e tecnologico.

D. Qual è l’elemento di originalità che vi differenzia da tutti gli altri?

R. Ci sono diversi elementi ma principalmente la tecnologia proprietaria che abbiamo sviluppato.Oggi attraverso la nostra piattaforma siamo in grado di garantire ai clienti tracciamenti e kpi. Il tutto condividendo in totale trasparenza il processo dalla fase di brief alle pubblicazioni fino alla reportistica. Un unico prodotto, totalmente misurabile, e confrontabile con gli altri elementi che costituiscono il mediamix.

D. Qual è il mercato di riferimento di Hoopygang?

R. Il nostro mercato è quello dei brand che oltre a generare brand awareness chiedono di poter misurare le performance.

Non ci fermiamo a qualche categoria merceologica ma siamo in grado di adattare il nostro metodo a tutti i grandi brand che ci danno fiducia.

D. Di cosa ci parlerete sul palco di StartupItalia Open Summit 2019?

R. Parleremo della nostra tecnologia, parleremo della nostra piattaforma ma soprattutto ci soffermeremo sul lavoro che facciamo con gli influencer attraverso il nostro creators studio. Porteremo delle testimonianze di cosa vuol dire essere influencer/creator e cosa fa Hoopygang per crescere e farli crescere in modo sempre innovativo. Lasceremo parlare loro per mettere in risalto, al di là degli aspetti tecnologici e aritmetici, quanto e quale sia in questo ambito il valore inestimabile dell’aspetto umano

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche