Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Milano, il 76% dei sussidi va alle famiglie straniere
Economia

Milano, il 76% dei sussidi va alle famiglie straniere

sussidi famiglie

Il dato è in netto aumento rispetto alla precedente rilevazione che vedeva gli stranieri destinatari per il 65% dei casi.

Il dato relativo ai sussidi per le famiglie nella città di Milano fa emergere che la maggior parte degli aiuti economici va a famiglie di origine straniera. Se due anni prima, infatti, i sostegni ai nuclei familiari con un minore erano destinati per il 65% a famiglie straniere, la percentuale dell’ultima rilevazione è senza ombra di dubbio aumentata. “E’ bello – fa sapere Italia Oggi – che ci siano persone che chiedano ancora più solidarietà e ancora più accoglienza, a dimostrazione che Milano ha veramente, come dice il proverbio, il cuore in mano”.

Il dato sull’occupazione

Se il sussidio alle famiglie con minori vanno prevalentemente a nuclei famigliari stranieri, sembra che anche nel settore occupazione i dati parlino chiaro. Dai dati diffusi, infatti, gli stranieri sarebbero destinatari del 50% delle borse lavoro mentre il 68% del Reddito di Inclusione sarebbe andato a favore di famiglie extracomunitarie. Per quanto riguarda poi le case popolari, dall’analisi delle graduatorie emerge che tra i primi 200 nominativi presenti nella lista di fine 2017, sono presenti ben 134 stranieri: solo il 33% delle persone in lista d’attesa sarebbe italiano.

Gli aiuti per gli italiani

Come riporta anche Italia Oggi, il dato è importante a livello di inclusione, ma bisogna avere chiaro che dare di più agli immigrati significa necessariamente avere meno da dare ai bisognosi italiani: nel nostro Paese, infatti, sono tanti i genitori disoccupati, i giovani che faticano a trovare un lavoro che li renda autonomi o gli anziani spesso abbandonati e bisognosi di un aiuto.

“Una volta a sostenere le loro ragioni c’era la sinistra – sostiene il quotidiano – ma ora sembra che i progressisti si occupino solo di immigrati e Lgbt”.


© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche