×

Quando e come fare il 730: i consigli utili

Con il nuovo modello precompilato, la dichiarazione dei redditi non è mai stata così facile. Le novità e la scadenza al 23 luglio.

Agenzia delle Entrate
Agenzia delle Entrate

Effettuare la dichiarazione dei redditi con il modello 730 precompilato è molto semplice e si può fare anche in modo autonomo, senza l’aiuto di un commercialista. Ci sono alcune novità ed è stata fissata una scadenza unica al 23 luglio.

Dichiarazione dei redditi 2019: novità

Ogni anno arriva il momento di dover compilare la dichiarazione dei redditi e magari per paura di sbagliare o semplicemente per pigrizia, si prende il malloppo di fogli e lo si consegna a un commercialista per andare sul sicuro. Ma compilare il 730 senza dover sborsare altri soldi per pagare chi fa quest’operazione è possibile. Inoltre oggi è ancora più facile grazie alla dichiarazione dei redditi precompilata, reperibile online. La dichiarazione dei redditi serve ai contribuenti – sia privati sia imprese – residenti in Italia, a comunicare al fisco italiano i redditi percepiti l’anno precedente, tenendo conto delle spese deducibili e detraibili.

Per il 2019 ci sono delle novità, oltre al nuovo modello precompilato. Per i rimborsi superiori a 4000 euro è stata abolita la norma che prevedeva il controllo automatico da parte dell’Amministrazione Finanziaria. In ogni caso, il controllo deve essere effettuato entro 4 mesi dalla dichiarazione e non entro i 7 come avvenuto finora.

Scadenze e come si fa

In base alle ultime novità della Legge di Bilancio sono state istituite delle nuove scadenze fiscali.

Per la dichiarazione dei redditi 2019 è stata fissata il 23 luglio la scadenza per chi presenta il modello 730 precompilato. Si tratta di un’unica scadenza sia per chi decide di compilare la dichiarazione in modo autonomo sia per chi si avvale dell’aiuto di un intermediario. Per poter fare il 730 precompilato senza un commercialista bisogna avere le credenziali per accedere al portale dell’Agenzia delle Entrate Fisconline, le quali sono facilmente reperibili chiamando il numero verde 848.800.444 oppure presentandosi direttamente in uno sportello dell’Agenzia delle Entrate con documento di identità. Dopodiché basta seguire le indicazioni date. Se si sbaglia qualcosa, no panic! E’ sempre possibile correggere il modello o integrarlo con le ricevute dimenticate al momento della compilazione. Per il modello precompilato, il cittadino può accedere alla propria dichiarazione dei redditi entro il 16 aprile, e trasmetterla – come già sottolineato in precedenza – entro il 23 luglio.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche

gioco d'azzardo
Investimenti

Il nuovo mondo del Gioco d’Azzardo

11 Giugno 2020
Il nuovo mondo del gioco d’azzardo: il casinò online, tendenza in enorme crescita a seguito di questo difficile periodo.
Matteo Rizzi, relatore SEO&love 2020
Investimenti

Matteo Rizzi, relatore SEO&love 2020

19 Febbraio 2020
Matteo Rizzi, uno delle menti più influenti dei nostri tempi, parteciperà all’evento SEO&Love che si terrà il 14 marzo 2020 a Verona.
Contents.media
Ultima ora