×

Emilia Romagna, viaggia in bici sotto pesante effetto dell’alcol: ciclista scoperto dai carabinieri

Il ciclista di 41 anni era a Ozzano dell'Emilia nel bolognese. Aveva alcol nella sua borraccia. Inoltre, gli è stata trovata una dose di hashish.

Ciclista alcol

Surreale, quanto pericolosa, una vicenda che è recentemente accaduta nella zona del bolognese. Un ciclista è stato scoperto dai carabinieri mentre stava correndo sotto pesante effetto dell’alcol. Inoltre, le Forze l’Ordine hanno trovato l’uomo in possesso di droga e con la borraccia piena di vino rosso.

Leggi anche: Pescara, morto l’ex ciclista professionista Fabio Taborre: aveva 36 anni

Ciclista si mette nei guai nel Bolognese: scatta il fermo per alcol

Il fermo è avvenuto sabato 25 settembre. Il ciclista, un cittadino italiano di 41 anni, si stava muovendo in sella a una bicicletta a pedalata assistita. Si trovava sulla via Emilia di Ozzano dell’Emilia quando è stato visto dalle Forze dell’Ordine. Ad attirare l’attenzione di quest’ultime è stato il fatto che l’uomo sbandasse visibilmente durante la sua corsa.

Inoltre, non sembrava molto stabile in sella.

I carabinieri hanno quindi posto fine al viaggio del ciclista e sono partiti tutti i controlli del caso. L’alcoltest, a cui è stato sottoposto, ha segnalato un livello di alcol pari a 1,61 grammi per litro. Si tratta del triplo del valore massimo consentito per legge.

Non solo alcol: le altre scoperte sul ciclista

Leggi anche: Jennifer Fiori morta a 35 anni in un incidente stradale: addio alla campionessa di ciclismo

Le sorprese per i carabinieri della Stazione di Ozzano però non sono finite qui.

Il ciclista, infatti, non si era semplicemente messo in strada sotto l’effetto dell’alcol. Aveva messo nella sua borraccia del vino rosso al posto dell’acqua. Le Forze dell’Ordine, poi, hanno pure trovato una dose di hashish tra le cose del 41enne.

Per di più, gli accertamenti relativi all’identità dell’uomo hanno portato alla luce il fatto che non fosse in possesso della patente. Il documento gli era stato infatti revocato a causa di vicende accadute in passato con le Forze dell’Ordine.

Ciclista fermato per alcol: le conseguenze

A causa di queste sue ultime azioni, il 41enne ha ricevuto una denuncia per “guida in stato di ebrezza”. Oltre a ciò, i carabinieri hanno provveduto a inviare una segnalazione alla Prefettura di Bologna. Hanno deciso di procedere in tal senso a seguito del ritrovamento della droga.

Leggi anche: Sardine, gaffe per Mattia Santori: denuncia il traffico di Bologna ma è contromano nella corsia dei bus

Contents.media
Ultima ora