×

Emma Marrone: “Io lesbica? Mi hanno attribuito tanti flirt”

Emma Marrone sconfessa le voci di una sua presunta omosessualità: "Se fosse vero, vivrei la mia storia mano nella mano con la mia compagna"

default featured image 3 1200x900 768x576

Emma Marrone non ci sta. “Non me ne frega niente, se fossi lesbica lo avrei già detto”. Così ha dichiarato l’energica cantante salentina. “Vivrei la mia storia mano nella mano con la mia compagna”. In rotazione radiofonica con il nuovo singolo “L’Isola”, Emma sottolinea il suo pensiero nel corso di un’intervista a un noto settimanale femminile.

“Mi hanno affibbiato flirt con chiunque. Dal mio promoter a Maria De Filippi. Dopo questa intervista, forse, diranno anche che sono la sua amante. Dà alquanto sui nervi il mio essere tanto forte. Più lo sei, più cercano di buttarti giù. Se avessi dovuto dare retta a tutte le persone che dal primo giorno hanno parlato male di me, avrei probabilmente perso la strada. Avrei smesso di fare questo lavoro nel giro di sei mesi”.

Emma sui gossip

Emma Marrone si è vista attribuito flirt con alcuni tra i più popolari personaggi del mondo dello spettacolo, da Riccardo Scamarcio a Ermal Meta. “Se avessi un fidanzato o degli amanti, non lo nasconderei”. Nel corso dell’intervista, la cantante spazia anche sulla spiritualità. Confessa: “Credo in tante cose, anche a Babbo Natale. Credo nei sogni, nelle coincidenze, negli spiriti e nelle anime. Credo che ci siano cose molto più grandi di noi, che le persone non muoiano, ma tornino sotto altre forme.

Tutti noi arriviamo da vite passate”.

Intanto la carriera professionale di Emma va a gonfie vele. Esce proprio in queste ore “Essere qui”, il suo sesto album di inediti. Prodotto insieme a Luca Mattioni, il disco è in uscita su etichetta Universal Music. A oltre due anni di distanza dall’ultimo album “Adesso”, Emma torna ora più matura e consapevole. Al centro del disco c’è ovviamente la musica, senza paura di confrontarsi con un sound internazionale e un nuovo linguaggio vocale, sintomo della sua attuale personalità.

“Essere qui” è un disco con undici tracce, che mostra una femminilità concreta e ottimista, senza però perdere il contatto con la realtà.

Il nuovo album “Essere qui”

Il nuovo disco di Emma vede la partecipazione da grandi musicisti. Da Paul Turner a Enrico “Ninja” Matta, da Lorenzo Poli a Luca Mattioni, da Adriano Viterbini a Andrea Rigonat. L’album è stato mixato e registrato presso le Officine Meccaniche di Milano da Matt Howe. Inoltre autori di notevole personalità hanno per la prima volta lavorato insieme a Emma. A loro si aggiungono poi quelli che l’hanno accompagnata in tutti questi anni di carriera. Emma è anche autrice diretta della canzone “Sorrido lo stesso”.

Contents.media
Ultima ora