×

Congo, treno merci deraglia: almeno 24 morti, soprattutto bambini

Tra le vittime ci sono soprattutto bambini. Il treno trasportava un numero imprecisato di clandestini e stava attraversando un fiume.

Congo, treno deragliato, 24 morti
Congo, treno deragliato, 24 morti

Tragedia in Congo, dove almeno 24 persone hanno perso la vita e altre 31 sono rimaste ferite a causa del deragliamento di un treno merci. È avvenuto a Bena Leka, nei pressi di Kanaga, si apprende da Tgcom24. Tra le vittime ci sarebbero soprattutto bambini.

Il convoglio trasportava un numero imprecisato di clandestini. Al momento del disastro, il treno stava transitando su un ponte sul fiume Luembe. Secondo la polizia, il bilancio dei morti è destinato ad aggravarsi.

Bilancio provvisorio

La notizia, riportata da media locali e internazionali, è stata confermata dalla compagnia ferroviaria. L’incidente è avvenuto nei pressi di una delle principali città della provincia di Kasai. Secondo quanto si apprende da Al Jazeera, un ufficiale di polizia ha dichiarato all’agenzia stampa AFP: “Abbiamo recuperato 24 cadaveri, soprattutto di bambini.

È un bilancio ancora provvisorio perché i vagoni sono ancora rovesciati. Molti di essi sono caduti dal ponte e si trovano nelle acque del fiume Luembe. Al momento abbiamo interrotto le ricerche perché è calata la notte. I passeggeri sono in maggioranza clandestini, dal momento che si tratta di un treno merci”.

“Siamo sommersi di lavoro per via dei numerosi feriti”, ha raccontato il dottor Jean Claude Tshimanga dell’ospedale di Kakenge.

“Stiamo lavorando con urgenza. Abbiamo già ricoverato 31 pazienti“.

I precedenti

Si tratta del terzo incidente ferroviario registrato nelle ultime settimane nella Repubblica Democratica del Congo. Nel mese precedente, cinque persone sono morte a bordo di un treno passeggeri, alla stazione di Kalenda. In tutto il Paese si registrano disagi a causa dei guasti alle rotaie e ai convogli risalenti agli anni Sessanta.

Giornalista pubblicista classe 1994, nata in provincia di Monza e Brianza, è laureata magistrale in "Lettere moderne" presso l’Università degli Studi di Milano. Ha scritto per la rivista Viaggiare con gusto.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Lisa Pendezza

Giornalista pubblicista classe 1994, nata in provincia di Monza e Brianza, è laureata magistrale in "Lettere moderne" presso l’Università degli Studi di Milano. Ha scritto per la rivista Viaggiare con gusto.

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora