×

Usa, sanitari accompagnano la salma di una bimba alla donazione degli organi

Un video diffuso sui social network ha immortalato il breve viaggio della piccola salma fino alla sala operatoria.

cordone di medici dietro la salma

La storia commovente viene da Rochester, New York. I giovani genitori di una bambina morta prematuramente a 22 mesi il 22 aprile 2019 hanno seguito la piccola salma nel percorso verso la sala operatoria per la donazione degli organi. Ad accompagnare il corpicino senza vita sono stati anche diversi medici e infermieri dell’ospedale, il Mayo Clinic di Rochester. Il personale ha voluto mostrare la propria riconoscenza alla mamma e al papà della piccola per un atto di generosità non frequente che salverà la vita ad altri bimbi malati. Il momento toccante è stato immortalato da un video che ha fatto il giro del web, commuovendo centinaia di utenti che hanno inviato alla coppia sposata messaggi di solidarietà da tutto il mondo.

La vicenda

Sembrava un male banale e facilmente curabile quello che ha colpito la piccola Coralynn Sobolik, che si è spenta a quasi due anni nel giro di poco tempo per un virus influenzale letale.

I genitori, affranti, hanno optato per la donazione degli organi della piccola a bambini malati della sua età.

La barella che ha percorso i corridoi dell’ospedale fino alla sala operatoria è stata seguito da un cordone formato dal personale sanitario. Il filmato che ha catturato le immagini toccanti è diventato presto virale. Nel video compaiono i volti intristiti di medici e infermieri, in silenzio, molti con le mani giunte in segno di preghiera. La giovane mamma stringe al petto una copertina.

I genitori di Coralynn, Paul Sobolik, di 32 anni, e Meagan, 29enne, hanno detto in lacrime le loro ultime parole alla figlioletta: “Ti ameremo per sempre, sei la cosa più bella che ci sia accaduta. Ora salverai la vita a tre bambini“.


Caricamento...

Leggi anche