Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Irlanda del Nord, Botox non funziona: donna rischia di perdere labbra
Esteri

Irlanda del Nord, Botox non funziona: donna rischia di perdere labbra

labbro botox

In pochissime ore il labbro superiore è diventato 3 volte più grande e di coloro blu e nero: la donna non è uscita di casa per giorni.

Per il suo 38esimo compleanno, Lindsay Collins, della Contea di Down, nell’Irlanda del Nord, si era regalata un trattamento estetico Botox e filler del valore di 240 sterline. Voleva farsi un ritocchino al labbro superiore e renderlo esteticamente più bello. Ebbene, il suo regalo si è trasformato in un incubo.

Il compleanno di Lindsay era il 28 Settembre 2018. Un paio di giorni più tardi ha usufruito del suo regalo invitando a casa sua un’estetista per eseguire la puntura. Stando a quanto riportato dal sito thesun.co.uk, nel giro di pochissime ore il labbro si è gonfiato a dismisura diventando nero e blu. “Ho rischiato di perdere il mio labbro superiore -racconta Lindsay-, sono stata molto, molto fortunata. Per molto tempo mi sono accusata pensando ‘Perché l’ho fatto?’ Poi mi sono resa conto che non è stata colpa mia ma delle persone che fanno questo lavoro senza delle reali qualifiche”.

Per diversi giorni Linday non è potuta uscire di casa e andare al lavoro.

“Il mio labbro era gonfio come se stesse per scoppiare. Ho partorito quattro volte e preferirei farlo di nuovo piuttosto che sentire quel dolore”: Linday Collins è madre single di Shannon, 19 anni, Bryce, 16, Leland, 10 e Cayden, sei.

L’estetista non era assicurata

Il Dipartimento della Salute irlandese sta indagando su quanto accaduto a Lindsay mentre lei sta invece portando avanti un’azione legale contro l’estetista, che era priva di assicurazione. Inoltre, Lindsay conduce una campagna per l’introduzione di leggi più severe, con lo scopo di impedire alle estetiste non registrate di vendere ed eseguire i trattamenti di refill.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche