×

Wuhan, iniziata la disinfestazione di massa della città

Condividi su Facebook

Le immagini della disinfestazione di Wuhan illustrano una situazione apocalittica, con strade semi-deserte invase da nubi disinfettanti.

Disinfestazione wuhan

Con un tweet postato da People’s Daily China si legge che: “A Wuhan sono iniziati i lavori di disinfestazione di massa nel tentativo di contenere la diffusione del coronavirus”. Sempre all’interno del post vi è un video che illustra con delle inquietanti immagini le azioni di disinfestazione che sono state attuate nella città in cui ha avuto origine il coronavirus. Il video mostra camion e operatori sanitari nelle strade di Wuhan, semi-deserte che cospargono tutte le superfici con sostanze disinfettanti.

Disinfestazione di Wuhan

La disinfestazione di Wuhan, già rinominata “città infetta” oppure “città fantasma”, prevede l’impiego di sostanze disinfettate che saranno cosparse in tutta la città. Potrebbe trattarsi di una soluzione di acqua e candeggina. Su twitter sono impazzati i commenti, e gli utenti hanno messo in dubbio i rimedi del governo di Pechino per far fronte al virus, cadendo anche in teorie complottiste.

La situazione nella città di Wuhan resta ancora critica sebbene sia migliorata. Le persone continuano a vivere blindate nelle proprio abitazioni e cercano di uscire il meno possibile; le strade sono infatti semi-deserte. Intanto il bilancio dei morti a causa del coronavirus è sempre più simile ad un bollettino di guerra. L’11 febbraio si parlava di oltre 1.000 persone morte e di 42 mila contagi, dei quali oltre 200 fuori dalla Cina.

Nato in Provincia di Lucca nel 1993, si è laureato in “Psicologia della Comunicazione e del Marketing” presso L’università di Roma “La Sapienza”. Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per Cina in Italia e per diversi Blog Aziendali.


Contatti:

12
Scrivi un commento

1000
1 Discussioni
11 Risposte alle discussioni
0 Follower
 
Commenti con più reazioni
Discussioni più accese
12 Commentatori
più recenti più vecchi
Isabella Lo coco

Questi pezzi di sporcaccioni che mangiano di tutto che siano vermi topi pipistrelli stanno infettanto il mondo ammazzateli.

Giuliano

Legga qualche libro e si tenga culturalmente sempre allenata. che da quello che scrive si evidenzia una straboccante ignoranza. prego tutti giorni che in Italia non si riempì di gente come lei….

Il cinese

Invece di dire idiozie cerchi di nn prendere troppi c…i sennò l’infettata diventa lei

Mena Esposito

😂😂😂😂 bravo

Tania

😆

Signore

Si rende conto di quello che ha scritto ? adesso sarà contento ! bravo

Paolo

Probabilmente l’unica cosa che possiamo sperare è che gente come lei non si riproduca ma che si estingua.

Dino

Ma non ti vergogni di scrivere queste cose ignorante e pezza di merda lunica che dovrebbero uccidere sei tu e tutti quelli come te

Davide

Ti devi ammazzare tu…!!

Anastasia

Vergognati e fai un favore all’umanità, NON TI RIPRODURRE ASSOLUTAMENTE che altre vergogne come te, provenienti da te non ne vogliamo!

Thomas

E in secondo luogo impara a scrivere l’ italiano PECORONA che non sei altro

Non so ca.. I tua

Disinfettare l’Italia da gente come Isabella perfavore.. Presto


Contatti:
Martino Grassi

Nato in Provincia di Lucca nel 1993, si è laureato in “Psicologia della Comunicazione e del Marketing” presso L’università di Roma “La Sapienza”. Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per Cina in Italia e per diversi Blog Aziendali.

Leggi anche