×

Coronavirus, ragazza morta a 27 anni: aveva partorito da pochi giorni

Condividi su Facebook

Una ragazza affetta da coronavirus è morta a 27 anni: pochi giorni prima aveva dato alla luce il figlio.

coronavirus morta 27 anni

Tragedia in Polonia, dove una ragazza di 27 anni con il coronavirus è morta a pochi giorni di distanza dal parto. Si tratta della vittima più giovane con l’infezione per il suo stato, mentre l’Italia ne ha registrata una della stessa età in quel di Pesaro.

Coronavirus: morta ragazza di 27 anni

Il decesso è avvenuto all’ospedale di Łańcut, cittadina situata nella provincia di Podkarpackie. La donna era stata trasportata in questa struttura una settimana dopo aver partorito con il taglio cesareo. I medici avevano inoltre rilevato la sua positività al coronavirus, che le avrebbe trasmesso la madre da poco tornata dall’Italia. Quest’ultima però avrebbe trascurato i sintomi e non avrebbe preso precauzioni, infettando così la figlia.

A poca distanza dal parto, la giovane aveva iniziato ad avere problemi respiratori tanto che si era reso necessario il ricovero in terapia intensiva.

Dopo pochi giorni le è stata diagnosticata la stepsi, un’infezione batterica che ha costretto i medici ad operarla d’urgenza. Purtroppo però non ce l’ha fatta e il suo cuore ha smesso di battere.


I medici hanno specificato che la causa diretta del suo decesso non sarebbe tanto il coronavirus quanto la stepsi. Il virus potrebbe avere però favorito lo sviluppo dell’infezione: studi effettuati in due ospedali cinesi hanno infatti dimostrato che oltre la metà dei pazienti ricoverati l’hanno presentata pochi giorni dopo aver contratto il Covid-19.

Nata in provincia di Como, classe 1997, frequenta la facoltà di Lettere presso l'Università degli studi di Milano. Collabora con Notizie.it


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Debora Faravelli

Nata in provincia di Como, classe 1997, frequenta la facoltà di Lettere presso l'Università degli studi di Milano. Collabora con Notizie.it

Leggi anche