×

Coronavirus, il principe Carlo è guarito e lascia l’isolamento

Condividi su Facebook

Il principe Carlo d'Inghilterra, risultato positivo al coronavirus, è guarito e non è più in isolamento: lo fa sapere una nota di Clarence House.

coronavirus principe carlo

Buone notizie dal Regno Unito: il principe Carlo è guarito dopo essere risultato positivo al coronavirus. Lo fa sapere una nota di Clarence House, con cui la famiglia reale dichiara che l’erede al trono d’Inghilterra “non è più in autoisolamento” presso la residenza di Balmoral, in Scozia, dove si trovava insieme alla moglie Camilla (negativa al Covid19) dopo l’esito del tampone. Il figlio della regina Elisabetta ha rispettato la quarantena di 7 giorni (non 14, come in Italia) prevista dalla legge britannica per chi presenta i sintomi della malattia.

Resta invece in isolamento il primo ministro Boris Johnson, risultato positivo al coronavirus dopo aver a lungo difeso la teoria dell’immunità di gregge.

Principe Carlo positivo al coronavirus

Pochi giorni prima dell’esito del tampone eseguito sul principe Carlo, la stampa britannica aveva diffuso la notizia di un primo contagio a Buckingham Palace. Si tratta di un collaboratore della regina Elisabetta II.

Nessuna dichiarazione, al momento, è stata rilasciata da parte dei portavoce della famiglia reale, solo un laconico: “Non parliamo dei singoli membri dello staff. In linea con le regole ricevute, abbiamo adottato le misure necessarie per proteggere tutti i dipendenti e le persone coinvolte”. Si lavora anche per ricostruire gli spostamenti del collaboratore infetto, in modo da risalire a eventuali contatti con la sovrana.

A preoccupare è infatti proprio la salute della regina, che, con i suoi 93 anni, può essere considerata un soggetto a rischio. Proprio per questo la sovrana, già dal 19 marzo, ha lasciato Londra e si è ritirata in auto-isolamento nel castello di Windsor insieme al marito.


Principe Filippo morto?

Negli stessi giorni, i tabloid brittanici riportano anche rumors secondo cui il principe Filippo, marito della regina, sarebbe morto e la consorte sarebbe costretta al silenzio proprio a causa dell’emergenza coronavirus.

Nata in provincia di Monza e Brianza, classe 1994, è laureata magistrale in "Lettere moderne" presso l’Università degli Studi di Milano. Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per la rivista Viaggiare con gusto.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Lisa Pendezza

Nata in provincia di Monza e Brianza, classe 1994, è laureata magistrale in "Lettere moderne" presso l’Università degli Studi di Milano. Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per la rivista Viaggiare con gusto.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.