×

Abbandonata insieme al cane dal padre: bambina salvata dalla polizia

Sola sul ciglio della strada: così l'hanno vista degli automobilisti che hanno chiamato la polizia. La storia della bambina abbandonata dal patrigno.

Abbandonata insieme al cane dal padre: bambina salvata dalla polizia

Era stata abbandonata dal suo nuovo “padre” la bambina che alcuni automobilisti hanno avvistato nei pressi di Lardero, in Spagna. La piccola era abbracciata a un cane ed è stata poi salvata dalla polizia locale.

La bambina abbandonata dal padre con un cane: la storia

Ha dell’incredibile la storia che riguarda la una bambina spagnola. Secondo la ricostruzione fatta dagli agenti, la piccola sarebbe stata lasciata lungo il ciglio della strada dal patrigno. Il suo nuovo “papà”, compagno della madre, le avrebbe detto di aspettare e si sarebbe allontanato. La piccola, sola e senza la guida di un adulto, avrebbe corso un grave pericolo su una strada trafficata. L’uomo, uno spagnolo di 30 anni, è stato arrestato.

Su di lui gravano le accuse di abbandono di minore e delitto contro la sicurezza stradale. Il 30enne, infatti, viaggiava senza patente. Quando è stato fermato, l’uomo era in un’auto con un altro uomo: è stato arrestato e la piccola affidata alle cure della madre.

Abbandonata in auto, muore

Un precedente analogo a questa storia non è finito bene. Lo scorso anno, una bambina di 4 anni, abbandonata in auto sotto il sole, è morta a Rovigno, in Croazia.

In quel caso, la bimba sarebbe deceduta nell’ospedale pediatrico dove era stata ricoverata, nel reparto di terapia intensiva. Secondo le indagini, la piccola si trovava in auto col padre, quando l’uomo si è addormentato. Ha chiuso gli occhi per quelli che dovevano essere solo pochi minuti, ma che si sono trasformati in lunghe ore. Quando si è risvegliato, la figlia era ormai in condizioni critiche.

La piccola aveva subito dei danni cerebrali provocati dal caldo eccessivo.

Per lei non c’è stato nulla da fare. Nel caso recente, l’abbandono è, però, stato intenzionale.

Contents.media
Ultima ora