×

Coronavirus, negli Usa aumentano i casi di bimbi positivi

Situazione allarmante negli Usa dove il Coronavirus adesso colpisce anche gli under-17: boom di casi positivi fra i bimbi.

coronavirus usa bimbi positivi
Coronavirus, negli Usa è boom di bimbi positivi

Il Coronavirus negli Stati Uniti è a tutti gli effetti fuori controllo: negli Usa ben cinque Stati sono pronti a dichiarare emergenza nazionale poiché si è tornati a una situazione analoga a quella dello scorso marzo. Negli ultimi giorni anche Donald Trump ha fiutato la crisi imminente tant’è che ha cambiato posizione sulla mascherina.

Intanto, però, a preoccupare è un dato specifico: negli ultimi giorni si è registrato un preoccupante aumento di casi di positivi al Coronavirus nella fascia ‘bimbi’ negli Usa, ovvero under-17. Ciò sta avvenendo soprattutto nell’area della Florida dove, solo nell’ultima settimana, si sono segnalati 8mila nuovi casi tra i più piccoli.

Coronavirus, in Usa 8mila bimbi positivi

Secondo quanto riferito dalle cronache locali, i dati del Coronavirus in Usa – e nello specifico dello Stato della Florida – evidenzia come fra gli under-17 la percentuale di casi gravi che devono essere ricoverati in terapia intensiva è cresciuto del 23%, e si sono anche verificati vari decessi, in percentuale più alta che in altri Stati.

A causa del Coronavirus, recentemente negli Usa sono morti due bambini di 11 anni, due di dieci anni e di una bambina di 9 anni, a Miami. Aumentano i casi di decessi anche tra 19 e 20enni.

Al momento, comunque, gli esperti non sono riusciti a darsi una risposta sul perché i casi di Coronavirus siano in aumento esponenziale tra i bambini. Ma è certamente una situazione che non fa dormire sonni tranquilli in Usa considerato che tra un mese esatto dovranno riaprire le scuole.

Contents.media
Ultima ora