×

Covid, negli Usa cresce il dato dei morti: +1400

Condividi su Facebook

Il Covid negli Usa ha portato ad altri 1400 morti secondo i dati diffusi nella giornata di giovedì 30 luglio.

covid usa morti
Aumenta il dato dei morti per Covid negli Usa

Non si arresta la corsa del Covid che negli Usa fa registrare ancora una volta dati alquanto preoccupanti. Mentre Donald Trump richiede, a gran voce, il rinvio delle elezioni – probabilmente per paura di non avere il giusto consenso a causa della gestione della pandemia -, il Paese si trova alle prese con il Coronavirus che continua a mietere vittime.

Secondo quanto diffuso dalla Johns Hopkins University, i nuovi casi di Covid negli Stati Uniti – per quanto concerne il bollettino del 30 luglio – è di 72.238 positivi.


Covid, aumenta il dato dei morti in Usa

Come se non bastasse, anche il dato sui morti per Covid negli Usa subisce un importante incremento: per il terzo giorno consecutivo supera la quota di 1200 facendo registrare, per l’esattezza, ben 1400 morti.

I contagi totali nel Paese sono invece pari a circa 4,5 milioni di casi. Intanto, a proposito di politica negli Usa, si piange la dipartita di Herman Cain, ex Ceo della catena Godfather’s Pizza ed ex candidato Repubblicano alla presidenza degli Stati Uniti nel 2012, attivista del Tea Party e sostenitore di Trump, è morto a causa del Covid. Aveva 74 anni.

La situazione in Messico

Intanto, tiene in ansia anche la situazione Messico che ha superato il Regno Unito ed è diventato il terzo Paese al mondo in termini di decessi correlati al Covid.

Stando infatti ai dati ufficiali, in Messico è stata oltrepassata la soglia dei 46mila morti: peggio di così è andata al momento solo a Stati Uniti e Brasile. E per quanto concerne il territorio sudamericano – dove la pandemia continua a correre – è notizia di poche ore fa la positività della first lady, ovvero la moglie di Nail Bolsonaro.

Nato a Reggio Calabria il 13 maggio del '93 con due passioni: lo sport e il giornalismo. Laureato in Comunicazione Pubblica e di Impresa a La Statale di Milano, ha ricoperto il ruolo di content editor per testate giornalistiche generaliste e a indirizzo sportivo del network Tmw. Ha ricoperto il ruolo di social media per le pagine di UrbanPost e LuxGallery. Appassionato di cinema e moda, ha preso parte alla Mostra del Cinema di Venezia 2016 e al Pitti Uomo edizioni 2017 e 2018. In ambito politico, ha seguito la campagna elettorale del Referendum 2016 grazie al soggiorno presso la città di Firenze


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Antonino Paviglianiti

Nato a Reggio Calabria il 13 maggio del '93 con due passioni: lo sport e il giornalismo. Laureato in Comunicazione Pubblica e di Impresa a La Statale di Milano, ha ricoperto il ruolo di content editor per testate giornalistiche generaliste e a indirizzo sportivo del network Tmw. Ha ricoperto il ruolo di social media per le pagine di UrbanPost e LuxGallery. Appassionato di cinema e moda, ha preso parte alla Mostra del Cinema di Venezia 2016 e al Pitti Uomo edizioni 2017 e 2018. In ambito politico, ha seguito la campagna elettorale del Referendum 2016 grazie al soggiorno presso la città di Firenze

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.