×

Covid-19, aumento dei casi in Canada: lockdown in Quebec

Nella provincia del Quebec, in Canada, sono cresciuti a dismisura i nuovi casi di persone positive al Covid-19. Il primo ministro chiude diverse aree.

Canada, aumentano i positivi al Covid: lockdown in Quebec

Milioni di cittadini del Canada residenti nella provincia del Quebec sono in lockdown. Vaste aree di Montreal e di Quebec City sono state classificate come zone rosse a causa dell’esponenziale aumento dei casi di persone positive al Covid.19. Ad annunciarlo è stato primo ministro del Quebec, Francois Legault, nel corso di una conferenza stampa tenuta Montreal, alla presenza del ministro della Salute Christain Dubé e del direttore della sanità pubblica Horacio Arruda.

Il primo ministro ha ribadito che la situazione è molto critica e che i casi di coronavirus sono in aumento: “Se non vogliamo che i nostri ospedali vengano sommersi, se vogliamo limitare il nostro numero di morti – ha dichiarato Legault – dobbiamo agire con forza adesso”.

Lockdown in Quebec per almeno un mese

Nell’ultima settimana, il Governo ha chiesto ai cittadini di rispettare le norme anti-covid partendo dal distanziamento sociale ed evitando di frequentare luoghi affollati.

L’aumento repentino delle persone decedute a causa della pandemia, ha portato il primo ministro a prendere delle decisioni drastiche chiudendo le aree ritenute più a rischio. “Ci concediamo quattro settimane con queste misure per vedere se possiamo fermare la seconda ondata di contagi – ha affermato Legault -, ma non posso e non farò false promesse”.

La pandemia continua a far paura anche dall’altro lato dell’oceano. In Europa si moltiplicano le aree considerate a rischio.

Il governo inglese sta valutando l’ipotesi lockdown a Liverpool; è “massima allerta” anche in Francia.

Contents.media
Ultima ora