×

Elezioni Usa, Trump rifiuta il secondo dibattito con Biden da remoto

Il presidente Trump ha rifiutato di sostenere il secondo dibattito da remoto con il candidato democratico Joe Biden: "Non farò un dibattito virtuale".

trump biden

Donald Trump non ha intenzione di presentarsi al secondo dibattito con Joe Biden in vista delle imminenti elezioni presidenziali del prossimo novembre. Il presidente Usa ha infatti rifiutato di partecipare a causa delle nuova formula scelta dalla commissione organizzatrice dell’evento, che per prevenire un possibile contagio da coronavirus ha deciso di realizzare un dibattito virtuale da remoto, con i candidati alla presidenza che parleranno da due luoghi differenti.

Trump rifiuta il secondo dibattito con Biden

La decisione della commissione è stata presa soprattutto alla luce della recente positività dello stesso Trump al coronavirus, che pochi giorni fa ha costretto il 74enne presidente Usa a essere ricoverato in ospedale a causa del peggioramento delle sue condizioni cliniche.

Nonostante le successive dimissioni, gli organizzatori del dibattito non sono dunque convinti che Trump sia in perfetta salute come dice. Nelle ultime ore il thycoon ha infatti più volte ribadito di non essere contagioso, specificando di non aver intenzione di sprecare il proprio tempo con un dibattito virtuale.

Le parole del presidente Usa

Intervistato da Fox Business News, Trump ha aspramente criticato la scelta della commissione: “Non è accettabile.

Non farò un dibattito virtuale. Non è così che funzionano i dibattiti. […] Stare dietro un computer è fare un dibattito? E poi ti possono ‘chiudere’ quando vogliono”.

Il presidente ha inoltre aggiunto come a suo dire la commissione stia cercando di forzare le regole del gioco per avvantaggiare lo sfidante democratico nella corsa alla Casa Bianca: “Non ce lo hanno neppure comunicato. Hanno chiamato due minuti fa ed è stato annunciato. [La Commissione] sta provando a proteggere Joe Biden”.

Contents.media
Ultima ora