×

Montréal, decine di persone in ostaggio alla Ubisoft: falso allarme

Condividi su Facebook

Lo ha annunciato QMI, decine di persone sarebbero state prese in ostaggio nei locali della UBISOFT. Si tratterebbe di falso allarme.

Montréal ostaggi UBISOFT
Montréal ostaggi UBISOFT

Il Canada in queste ore sta vivendo dei momenti di tensione. Nei locali dell’edificio di Montréal dove ha sede la nota compagnia UBISOFT sarebbero state prese in ostaggio decine di persone.

UBISOFT, falso allarme

Sarebbe stato un falso allarme il sequestro dei dipendenti dell’azienda Ubisoft che ha fatto vivere ore di tensione a Montréal.

Nel frattempo la Polizia locale di Montréal starebbe evacuando l’edificio senza particolari conseguenze. Stando a quanto riportano i media locali a lanciare l’allarme potrebbe essere stata una telefonata anonima. Ad ogni modo la Polizia starebbe indagando al fine di ricostruire cosa possa essere accaduto. Nessuna strada potrebbe essere esclusa.

Montréal, persone prese in ostaggio alla UBISOFT

Dramma a Montréal in Canada. Decine di persone sarebbero state prese in ostaggio nei locali dell’edificio dove ha sede la UBISOFT.

La notizia non sarebbe stata confermata dalla polizia fino all’inizio di questo pomeriggio.

Stando a quanto riportano i media locali, ancora non sarebbero chiare le intenzioni dei sequestratori.

Non è stato inoltre nemmeno reso noto quale sia il numero esatto delle persone coinvolte e prese in ostaggio. Il Narrative Director di Assassin’s Creed ha reso noto che non tutte le persone si troverebbero all’interno dell’edificio e che anzi diverso di troverebbero bloccati in terrazza o ancora in ufficio.

Montréal, la polizia si prepara ad entrare

La SVPM, il Servizio di Polizia della città di Montréal si starebbe preparando ad entrare all’interno dell’edificio. Nel frattempo molti lavoratori si sono rifugiati sul tetto.

Chiesto un riscatto per gli ostaggi

Ultimi aggiornamenti a Montréal. Per le decine di persone prese in ostaggio sarebbe stato chiesto il pagamento di un riscatto.

Presunti ostaggi escono dall’edificio

Dei presunti ostaggi sarebbero usciti dall’edificio in questi ultimi minuti. Fonti interne all’edificio affermerebbero che questa situazione si sarebbe trattata di un falso allarme.

Classe 1989, laureata in Lingue per il turismo e il commercio internazionale, gestisce il blog musicale "432 hertz" e collabora con diversi magazine.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Valentina Mericio

Classe 1989, laureata in Lingue per il turismo e il commercio internazionale, gestisce il blog musicale "432 hertz" e collabora con diversi magazine.

Leggi anche

Contents.media