×

Carne di pollo creata in laboratorio, via libera di Singapore

Condividi su Facebook

Singapore ha approvato la vendita di carne di pollo creata in laboratorio. La start-up statunitense Eat Just ha infatti ottenuto il via libera

Carne di pollo creata in laboratorio, approvata la vendita a Singapore

Singapore ha approvato la vendita di carne di pollo creata in laboratorio. La start-up statunitense Eat Just ha infatti ottenuto il via libera della Singapore Food Agency per la vendita della sua carne di pollo “prodotta” a partire da cellule muscolari animali.

Singapore è il primo Stato al mondo a concedere il via libera per la vendita di questa tipologia di carne di pollo. Qualcosa di differente dalle opzioni di carne a base vegetale rese popolari da Beyond Meat e Impossible Foods.

Carne di pollo in laboratorio: la tecnica

Le cellule staminali verranno prelevate dal grasso o dal muscolo di un animale e verranno nutrite all’interno di un bioreattore da 1.200 litri per poi essere combinate con ingredienti di origine vegetale. 

Le cellule verranno prelevate da biopsie di animali vivi e nutrite da fonti di origine vegetale.

Nessun pollo quindi verrà ucciso e teoricamente una volta partito il processo di produzione, sarà possibile continuare a produrre carne all’infinito senza aggiungere nuove cellule da un organismo vivente.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche

Contents.media