×

Parigi, scomparsa studentessa Diary Sow: la polizia indaga

Condividi su Facebook

La studentessa modello Diary Sow è scomparsa a Parigi dopo le vacanze di Natale a Tolosa.

Diary Sow
Diary Sow

Diary Sow, studentessa modello del Senegal, è scomparsa da quasi due settimane e la polizia francese, le autorità di Dakar e i suoi compagni di scuola la stanno cercando ovunque. La studentessa era in Francia grazie ad una borsa di studio ma risulta scomparsa dal 4 gennaio, giorno in cui stava ritornando dalle vacanze di Natale.

Studentessa scomparsa a Parigi

La ragazza di 20 anni è nata a Mbour, sulla costa del Senegal, ad 80 chilometri a Sud della capitale Dakar.

Era diventata una vera e propria celebrità grazie agli eccellenti risultati scolastici e ai concorsi vinti grazie ai suoi voti. Diary Sow è stata Miss Scienze nel 2017 e Migliore Studentessa del Senegal nel 2018 e 2019. La ragazza è nata in una famiglia modesta e poco istruita, ma è diventata testimonial ufficiosa della campagna dello Stato senegalese per promuovere l’educazione delle giovani donne. Ad agosto 2020 Diary ha pubblicato il primo romanzo “Sotto il viso di un angelo” edito dalla casa editrice Harmattan.

A Parigi frequenta la classe preparatoria di fisica e chimica del Louis-le-Grand, uno dei licei migliori della Francia. Diary non è più stata vista dai primi giorni di gennaio, dopo aver trascorso qualche giorno di vacanza a Tolosa. Si pensa che sia tornata a Parigi prima di sparire, perché il suo badge è stato passato nella residenza universitaria del XIII Arrondissement dove alloggia il 4 gennaio.

Il badge è l’ultima traccia che la ragazza ha lasciato prima di sparire nel nulla. Macky Sall, presidente senegalese ha chiesto gli sforzi delle autorità francese per ritrovare al più presto la giovane studentessa. Domenica 10 gennaio 2021 più di 100 studenti senegalesi si sono organizzati per distribuire volantini ai passanti davanti al liceo Louis-le-Grand e alla residenza universitaria. I servizi dell’ambasciata hanno contattato tutti gli ospedali in cerca di notizie, senza successo. In Senegal il sindacato degli insegnanti ha chiesto al governo di tenere informata la popolazione. Su Instagram sono nati molti account per coordinare le ricerche della ragazza e raccogliere le domande di tutti coloro che la stanno cercando. Anche su Facebook ci sono molti gruppi e molti post dedicati alle segnalazioni. Per il momento purtroppo non ci sono novità.

Nata a Genova, classe 1990, mamma con una grande passione per la scrittura e la lettura. Lavora nel mondo dell’editoria digitale da quasi dieci anni. Ha collaborato con Zenazone, con l’azienda Sorgente e con altri blog e testate giornalistiche. Attualmente scrive per MeteoWeek e per Notizie.it


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Chiara Nava

Nata a Genova, classe 1990, mamma con una grande passione per la scrittura e la lettura. Lavora nel mondo dell’editoria digitale da quasi dieci anni. Ha collaborato con Zenazone, con l’azienda Sorgente e con altri blog e testate giornalistiche. Attualmente scrive per MeteoWeek e per Notizie.it

Leggi anche

Contents.media