×

Incendio in un ospedale covid a Bucarest: 4 pazienti morti

In un ospedale covid di Bucarest è scoppiato un incendio che ha provocato la morte di 4 pazienti.

incendio ospedale covid bucarest
incendio ospedale covid bucarest

In un ospedale covid di Bucarest è divampato un incendio. Tra i 120 pazienti evacuati dal personale, 3 di essi soo morti carbonizzati, mentre uno è morto per intossicazione da fumo. Al momento i vigili del fuoco e le forze dell’ordine indagano per scoprire la natura dell’incendio.

Tutti pazienti sono stati trasferiti in altri ospedali.

Bucarest, incendio in un ospedale covid

Nella notte tra giovedì 28 gennaio e venerdì 29 gennaio 2021 un incendio è scoppiato in un ospedale covid di Bucarest, in Romania. Il personale dell‘ospedale Matei Bals ha fatto scattare l’allarme dopo aver visto il fumo provenire dal piano terra.

Sul posto sono giunti i Vigili del Fuoco che hanno provveduto a spegnere le fiamme e aiutare gli operatori sanitari per l’evacuazione dei pazienti.

Circa 120 pazienti che erano nello stesso reparto sono stati evacuati“. Così ha dichiarato il portavoce dell’ospedale, Bogdan Toma. Stando ai primi rilevamenti però, 3 pazienti sarebbero morti carbonizzati, mentre uno è deceduto prima di arrivare in ospedale.

In corso le indagini

L’incendio scoppiato nell’ospedale ha rappresentato un ostacolo maggiore per la lotta la covid. Molti dei pazienti, infatti, erano intubati e costretti a letto. Nonostante i Vigili del Fuoco abbiano domato le fiamme, al momento il piano terra dell’edificio resta inagibile.

Per questo motivo, il direttore dell’ospedale ha deciso di trasferire i 40 pazienti più gravi in altri ospedali, mentre i restanti saranno distribuiti negli altri reparti dell’ospedale.

Intanto le forze dell’ordine rumene indagano per capire la natura dell’incendio, anche se la momento si esclude la pista di qualche cortocircuito o malfunzionamento elettrico.

Di Bergamo, laureato in Scienze Umanistiche per la Comunicazione e con l'ambizione di diventare giornalista. Lo sport è la mia passione, perché l'Atalanta è un mio pezzo di cuore. Divoro libri, onnivoro musicale, ma ffino ad un certo limite. Ascoltare gli altri è un piacere, scrivere lo è ancor di più.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Marco Alborghetti

Di Bergamo, laureato in Scienze Umanistiche per la Comunicazione e con l'ambizione di diventare giornalista. Lo sport è la mia passione, perché l'Atalanta è un mio pezzo di cuore. Divoro libri, onnivoro musicale, ma ffino ad un certo limite. Ascoltare gli altri è un piacere, scrivere lo è ancor di più.

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora