×

Francavilla: ragazza di origini romene strangolata in casa

default featured image 3 1200x900 768x576

Francavilla al Mare (Ch) – Una ragazza di origini romene è stata trovata morta in casa, via Monte Sirente 23. La vittima si chiamava Silvia Elena Manastireanu, 20 anni. A dare l’allarme, alle 6 di questa mattina, è stata una zia che vive nello stesso stabile.

La donna, preoccupata del fatto che la nipote non rispondesse, ha avvertito le forze dell’ordine. Una volta dentro, la terribile scoperta. Evidenti sul collo della donna, segni di strangolamento. L’assassino, con molta probabilità, è stato lasciato entrare in casa dalla ragazza e, dopo aver compiuto il delitto, è uscito richiudendo la porta. Sul caso indagano carabinieri del Comando provinciale di Chieti.

1 Commento
più vecchi
più recenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora