×

Francia, crollati due palazzi nel centro di Bordeaux: tre feriti, uno è grave

Tre persone sono rimaste ferite dopo che due palazzi di Bordeaux sono crollati: uno di loro è ricoverato in gravi condizioni.

Palazzi crollati Bordeaux

Paura a Bordeaux, dove nella notte tra domenica 20 e lunedì 21 giugno 2021 sono crollati due palazzi. Il primo era vuoto per lavori in corso mentre nel secondo risiedevano nove persone di cui tre sono rimaste ferite.

Palazzi crollati a Bordeaux

I fatti hanno avuto luogo nel centro della cittadina situata nel sud-ovest della Francia. I due edifici oggetto del crollo erano entrambi di tre piani e si trovavano nel quartiere della porte de Bourgogne. La facciata è caduta sulla strada, c’è una grande voragine“, aveva precisato il vice colonnello Arnaud Mendousse, portavoce dei pompieri.

Il bilancio del crollo parla di tre feriti, in particolare un ragazzo di 28 anni rimasto intrappolato sotto le macerie e trasportato in un ospedale di Bordeaux Nord in condizioni gravi, un altro di 48 e una donna di 38.

Secondo il portavoce dei pompieri il primo uomo sarebbe in pericolo di vita. Le altre sei persone sono state evacuate e trasportate fuori dalla palazzina senza particolari danni. Il tenente colonnello Esselin ha parlato di un “bilancio quasi miracoloso

Palazzi crollati a Bordeaux: evacuati 12 edifici

I Vigili del Fuoco hanno lavorato tutta la notte per concludere l’operazione di messa in sicurezza della zona. Circa 70 soccorritori sono stati mobilitati con i cani per perquisire le macerie.

L’intera strada è ora bloccata dal materiale crollato e circa una dozzina di edifici vicini sono stati evacuati. Coloro che vi risiedono saranno ospitati dal Comune presso il centro di soccorso installato nel vicino palazzo sportivo. Solo qualche giorno prima non lontano da lì, nel quartiere Saint-Michel, un altro palazzo è crollato senza provocare vittime.

Palazzi crollati a Bordeaux: indagini in corso

Secondo il vicesindaco del distretto Amine Smihi, è ancora troppo presto per determinare le cause del disastro.

Sono i lavori di ristrutturazione o il tempo? Al momento non lo sappiamo“, ha spiegato. Il sindaco Pierre Hurmic ha aggiunto che probabilmente i temporali potrebbero essere uno dei motivi che ha portato al crollo: “Abbiamo subito piogge e temporali di eccezionale intensità“.

Non è ancora possibile per noi determinare cosa ha causato il crollo e quale edificio è caduto per primo“, ha confermato il tenente colonnello Esselin. L’edificio in costruzione, ha concluso, era assolutamente non soggetto ad un ordine di pericolo.

Contents.media
Ultima ora